Tagged: reflex

Differenza tra reflex e compatta

Le reflex sono fotocamere digitali particolarmente complete con obiettivi intercambiabili che lasciano al fotografo la massima libertà di composizione e di gestione dei parametri. Inoltre le reflex permettono, tramite uno specchio, di vedere dal mirino ottico esattamente quello che si sta per fotografare. Le compatte invece sono macchine fotografiche molto semplificate, piccole e comode che stanno offrendo ad un prezzo sempre più abbordabile, una qualità d’immagine e funzionalità sempre migliori. Le compatte non hanno obiettivi intercambiabili e non dispongono di un mirino ottico preciso come quello delle reflex. Alcune hanno il mirino parallelo all’ottica, altre ripropongono in digitale cosa vede il sensore nel mirino digitale. Altre ancora semplicemente ne sono sfornite e per puntare viene direttamente utilizzato lo schermo.

Differenza tra reflex e bridge

La reflex è una macchina fotografica con obiettivi intercambiabili e un sistema che riflette l’immagine che entra dall’obiettivo direttamente nel mirino ottico. La bridge è invece una via di mezzo tra le compatte e le reflex che vanta la semplicità e la maneggevolezza delle prime, la qualità e una lunghezza focale ampia tipica delle seconde.

Differenza tra reflex e digitale

Agli albori della fotografia digitale vi era una differenza sostanziale nel chiamare una macchina fotografica “reflex” o “digitale”. Le reflex rappresentavano le macchine foto professionali (o semipro) a rullino, mentre le macchine foto digitali erano le compatte, appena arrivate sul mercato. Oggi anche le reflex hanno un sensore digitale quindi si può dire che le reflex sono un sotto insieme delle macchine fotografiche digitali. Alle volte, comunque, il termine “digitali” viene utilizzato per riferirsi alle macchine fotografiche compatte.