Tagged: procure

Differenza tra procura e mandato

La differenza tra mandato e procura risiede nel fatto che il mandato è un contratto per il quale il mandante incarica il mandatario di compiere atti giuridici senza per forza comparire. Si dice infatti che viene dato “mandato” a qualcuno di fare qualcosa.
All’intermediario immobiliare viene dato mandato di vendere una casa.
La procura, invece, corrisponde ad un contratto per il quale il procuratore, l’equivalente del mandatario del mandato, contratta e rappresenta il soggetto che ha conferito procura come se fosse lui in prima persona.
Esempio di procura è quello di presenza alla firma di un atto notarile di una persona che non può comparire e che conferisce procura ad un’altra persona di rappresentarlo.

Differenza tra delega e procura

In materia di diritto amministrativo la delega consiste nel conferire un potere di azione amministrativa da un soggetto che ne è titolare (delegante) ad un altro soggetto (delegante), che ne acquisisce temporaneamente il potere. Invece con il termine procura si intende l’atto, con cui un soggetto (rappresentato) conferisce il potere di compiere atti giuridici in suo nome e nel suo interesse ad un altro soggetto (rappresentante).