Tagged: palco

Differenza tra palco e palcoscenico

Palco e palcoscenico sono spesso utilizzati come sinonimi, ma tra i due termini possiamo riconoscere alcune differenze. Il palcoscenico è quella parte del teatro dedicata all’esecuzione dello spettacolo, in cui sono presenti gli attori, le scenografie e le apparecchiature necessarie. Il palco invece è un termine più generico, che denota una qualsiasi struttura elevata da terra sul quale tenere discorsi, eventi, comizi e spettacoli.

Differenza tra corna e palchi

Si fa spesso confusione tra palchi e corna, che sono però strutture ben diverse tra loro. Le corna sono tipiche dei bovidi, per intenderci animali come le vacche, capre, stambecchi e camosci, e sono vere e proprie corna ossee permanenti, cioè sono fisse. Le corna crescono per tutta la vita dell’animale e sono presenti sia nei maschi che nelle femmine, benché meno sviluppate in quest’ultime. I cervidi (caprioli, cervi e daini) possiedono invece i cosiddetti palchi, i quali sono temporanei e stagionali. A differenza infatti delle vere corna dei bovini, si staccano e cadono ogni anno, per poi ricrescere ed essere sostituite da quelle nuove nella stagione successiva; i palchi sono presenti solo nei maschi con qualche eccezione. In entrambi i casi hanno funzione di attirare i membri dell’altro sesso durante il periodo della riproduzione oltre che l’ovvia funzione di difesa.