Differenza tra wireless e Wi-Fi

IN BREVE

Il termine wireless significa letteralmente “senza fili” e viene usato per descrivere qualsiasi tipo di rete, che non necessita appunto di cavi di collegamento. Per cui anche le tecnologie a infrarossi e il bluetooth sono di tipo wireless. Wi-Fi invece è un tipo particolare di trasmissione ad alta velocità e che utilizza determinate bande di frequenza.Quindi un collegamento Wi-Fi può anche essere definito wireless ed è per questo che spesso vengono utilizzati indistintamente.

Wireless - Differenza tra Wireless e Wi-Fi
Il Wireless indica una tecnologia di comunicazione senza fili.

Con il termine wireless, dall’inglese “senza fili“, si intende una rete senza fili generica, e si utilizza per indicare connessioni internet e mettere in collegamento tra loro diversi computer o altri dispositivisenza necessità di cavi di collegamento.
Le tecnologie wireless possono essere connessioni via onde radio, infrarossi, laser o altro. Per fare degli esempi concreti è stato possibile creare tastiere e mouse senza fili, stampanti ed altre periferiche che si collegano al computer e che magari contemporaneamente trasmettono dati al cellulare. Dunque le reti wireless servono per trasmettere dati: attraverso questi posso trasferire qualsiasi tipo di informazione, come testi, immagini, video, audio.  I più importanti protocolli di comunicazione senza filo che possiamo trovare nella vita di tutti i giorni sono le reti cellulari (GSM,UMTS), le reti per le reti internet Wi-Fi, il sistema di comunicazione a infrarossi IRDA e il diffusissimo Bluetooth.

Wi-Fi - Differenza tra Wireless e Wi-Fi
Il logo della tecnologia Wi-Fi

Il Wi-Fi è una particolare tipologia di trasmissione wireless ad elevata velocità, che utilizza determinate bande di frequenza, ovvero una connessione senza fili, che opera tramite un router e permette di collegare e mettere in comunicazione tra loro diversi computer, senza l’utilizzo di cavi di collegamento. La tecnologia Wi-Fi è in grado di trasmettere a notevoli distanze, che, a seconda del tipo di antenna utilizzata e dagli ostacoli presenti, possono variare dai 350 metri fino a svariati chilometri. Inoltre si è arrivati a coprire un’ampiezza di banda elevata, intorno ai 54 Mbps. Tale caratteristica del Wi-Fi però determina la necessità di un elevato numero di ripetitori per assicurare una copertura sufficiente. I computer che operano attraverso la rete LAN Wi-Fi possono condividere database, file, programmi e risorse quali stampanti, scanner e fax e possono accedere ai vari servizi internet.