Dark Light

In breve

Sufficiente e necessario sono due termini con significati che possono essere confusi, ma che sono ben differenti e collegati. Sufficiente indica la condizione minima da raggiungere affinché una situazione possa essere accettabile, mentre necessario indica una condizione che deve essere assolutamente soddisfatta. I due termini sono importanti anche nella definizione logica di condizione sufficiente e necessaria.
Sufficiente - Differenza tra sufficiente e necessario
Sufficiente è anche considerato essere una valutazione.

Sufficiente è un termine che descrive una condizione o una prestazione che incontra i requisiti minimi per soddisfare le richieste di un contesto definito.

Ad esempio: “Per essere promossi a quell’esame è sufficiente rispondere correttamente al 70% delle risposte”.

Non per nulla il termine sufficiente è usato anche come valutazione: sufficiente è la valutazione subito prima dell’insufficienza ed è quindi, solitamente, un voto sul quale i valutati devono impegnarsi a migliorare.

Necessario - Differenza tra sufficiente e necessario
Per far funzionare una lampadina è necessaria l’energia elettrica.

Necessario è un termine che indica l’esigenza di qualcosa per poter soddisfare le richieste di un determinato contesto.

Questo qualcosa può essere un’oggetto, una persona, una quantità, una condizione in generale, ma deve essere chiaro che senza l’elemento necessario qualsiasi attività non può procedere.

Ovviamente in ogni attività non è detto che possa esserci un solo elemento o condizione necessaria.

Ad esempio al gate di un aeroporto è necessario presentarsi avendo effettuato regolare check-in, ma è anche necessario superare prima i controlli di sicurezza.

Related Posts