Differenza tra smart working e telelavoro

Share

IN BREVE

Smart working e telelavoro sono due modalità di lavoro spesso confuse e usate come sinonimi.
Lo smart working permette al dipendente, in base ad obiettivi concordati con il datore di lavoro, di essere libero di scegliere dove lavorare e in quali orari, con alcuni limiti definiti di contratto in contratto.
Il telelavoro invece delocalizza la postazione del dipendente in un altro luogo a lui più comodo, ma fisso e con orari più o meno sovrapponibili a quelli dell’impiego normale.
Oggi entrambe le modalità vengono usate dalle aziende e alle volte si sovrappongono.


Lo smart working permette al dipendente di organizzare orari e postazione di lavoro.

Lo smart working, dall’inglese “lavorando intelligentemente” e in italiano tradotto come lavoro agile, è una modalità di lavoro che permette al dipendente di organizzare il proprio impegno professionale in piena autonomia sia per quanto riguarda gli orari che per quanto riguarda il luogo.

Chiaramente l’aspetto più interessante dello smart working è la grande libertà che lascia al dipendente di organizzare i tempi e gli spazi del proprio lavoro in rapporto con la propria vita privata.

Questo aspetto dello smart working, unito al non trascurabile avanzamento per obiettivi che diventa la base del rapporto col datore di lavoro, permette di ottimizzare l’esperienza e la produttività del dipendente.

L’idea di delocalizzare la postazione di lavoro nasce con l’introduzione dei computer.

Il telelavoro è invece una modalità di lavoro che affonda le radici negli anni ’80 all’alba della diffusione dei personal computer.

L’idea alla base del telelavoro prevede la delocalizzazione della postazione di un dipendente presso casa del dipendente stesso o presso un posto a lui comodo, ma sempre fisso e con orari definiti a priori che ricalcano quelli del posto di lavoro.

Solitamente, ma non sempre, il datore di lavoro permette di lavorare accedendo ai tool aziendali con attrezzature fornite, mentre nello smart working in media gli strumenti sono del dipendente.

You may also like...