Differenza tra rotazione e rivoluzione

IN BREVE

Sono i due diversi movimenti che la Terra compie nello spazio; il moto di rotazione consiste nel ruotare su se stessa (sul proprio asse) e quello di rivoluzione consiste nel ruotare intorno al Sole.

Rotazione - Differenza tra rotazione e rivoluzione
La rotazione della Terra è il movimento del pianeta sul proprio asse.

Il moto di rotazione della Terra consiste sostanzialmente nel ruotare intorno a se stessa in senso antiorario, ovvero da Ovest verso Est, attorno ad un asse immaginario inclinato di 23,5°, che passa dal polo Nord al polo Sud. Dalla rotazione nasce il fenomeno dell’alternanza del giorno e della notte, infatti per compiere un giro completo la Terra impiega circa 24 ore, il cosiddetto giorno, che viene suddiviso in notte e dì. Inoltre tale rotazione da origine all’apparente moto del cielo.

Rivoluzione - Differenza tra rivoluzione e rotazione
Il moto di rivoluzione della Terra ne determina le stagioni.

Il moto di rivoluzione è il movimento orbitale che la Terra compie ruotando attorno al Sole. La rivoluzione avviene secondo una traiettoria di forma ellittica e impiega 365,25 giorni, ovvero un intero anno, per compiere un giro completo.
Il punto più lontano dal sole in cui il nostro pianeta può trovarsi dista 152 milioni di km e viene detto afelio, mentre il punto più vicino si chiama  perielio e dista 147 milioni di km.
La rivoluzione terrestre è responsabile dell’alternarsi delle stagioni.