Differenza tra ricavo e guadagno

IN BREVE

Ricavo e guadagno sono entrambe grandezze economiche, ma con una differenza fondamentale: i ricavi rappresentano il valore del fatturato al lordo dei costi, i quali non vengono considerati, invece il guadagno considera il fatturato al quale vengono sottratti tutti i costi di gestione dell’azienda.

Ricavo - Differenza tra ricavo e guadagno
Della cartamoneta.

Si definisce ricavo l’utilità economica che un’impresa crea attraverso l’attuazione del processo economico, cioè la somma di denaro ottenuta dalla vendita di beni o servizi, da una prestazione o da altre attività economiche, prodotte dall’azienda stessa. I ricavi, dal punto di vista contabile, sono grandezze economiche misurate da grandezze finanziarie (come denaro o crediti di funzionamento); il termine ricavo non è sinonimo di guadagno, infatti non rappresenta le entrate, in quanto bisogna tenere conto delle uscite, cioè delle spese. Il ricavo si calcola moltiplicando il prodotto del costo unitario per la quantità di merce venduta, tenendo conto dell’eventuale sconto praticato:

Ricavo = Costo Unitario * Quantità            

E’ possibile inoltre ottenere il ricavo sommando le spese sostenute per l’acquisto delle materie prime o i costi di produzione al guadagno vero e proprio:

Ricavo = Spese + Guadagno

Il ricavo deve provvedere a coprire i costi di acquisto o erogazione del servizio per fornire alla fine un adeguato guadagno. Nei casi in cui il ricavo ottenuto sia inferiore alle spese sostenute si parla di perdita.

In un’attività produttiva, commerciale o finanziaria, viene definito guadagno il ricavato, in denaro, di un lavoro o di un’attività, che è possibile calcolare facendo la differenza tra il valore del prodotto o del servizio erogato (ovvero il prezzo di vendita) e i costi di produzione o di acquisto delle materie prime:

Guadagno = Ricavo – Spesa

Dunque il guadagno, detto anche utile, rappresenta la differenza attiva fra i ricavi e i costi di un’impresa; esso è il risultato del bilancio d’esercizio, il reddito di una società o dell’imprenditore. In realtà il guadagno può essere definito in due modi differenti:  il guadagno lordo, quello da cui occorre detrarre i costi e le imposte; e il guadagno netto, quello da cui si sono dedotti i tutti i costi.