Differenza tra Presidente della Repubblica e Presidente del Consiglio

IN BREVE

Il presidente della Repubblica e il Presidente del Consiglio sono due figure istituzionali della Repubblica Italiana. Il Presidente della Repubblica è il Capo dello Stato, viene eletto ogni 7 anni dal Parlamento e da rappresentanti delle regioni. Rappresenta la Repubblica e ha varie prerogative e poteri. Il Presidente del Consiglio viene invece nominato dal Presidente della Repubblica con la fiducia del Parlamento. Dirige la politica del governo e ne è responsabile. Può essere sostituito durante il suo mandato che dura 5 anni.

Presidente della Repubblica - Differenza tra Presidente della Repubblica e Presidente del Consiglio
Sergio Mattarella, uno dei Presidenti dell Repubblica Italiana.

L’Italia è una Repubblica con forma di Stato Parlamentare e il Presidente della Repubblica ne è il capo ed è per questo definito anche Capo dello Stato.
Viene eletto ogni 7 anni a maggioranza qualificata (assoluta dopo i primi tre scrutinii) dal Parlamento in seduta comune congiuntamente a 3 rappresentanti per ciascuna regione (1 per la Valle d’Aosta). In questo modo si cerca di dare la maggiore rappresentanza possibile di tutto il territorio nazionale.
E’ eleggibile alla carica di Presidente della Repubblica il cittadino italiano che goda dei diritti civili e politici e abbia compiuto i 50 anni di età.
Il Capo dello Stato rappresenta ufficialmente la Repubblica ed è il garante della Costituzione: promulga le leggi ed è il comandante delle Forze Armate dello Stato. Ha il potere di sciogliere le Camere, indire le elezioni e i referendum.
Il Presidente della Repubblica, inoltre, nomina il Presidente del Consiglio dei Ministri.
Enrico de Nicola è diventato, nel gennaio del 1948, il primo Presidente della Repubblica Italiana.

Presidente del Consiglio - Differenza tra Presidente della Repubblica e Presidente del Consiglio
La Camera dei Deputati. Al centro trova posto il Presidente del Consiglio o chi ne fa le veci.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri (anche chiamato impropriamente premier),è uno degli organi che compongono il Governo della Repubblica.
E’ nominato dal Presidente della Repubblica e deve avere la fiducia delle Camere. Il Presidente del Consiglio non è quindi eletto e soprattutto non è eletto direttamente dai cittadini come spesso viene erroneamente
Citando l’articolo 95 della Costituzione il Presidente del Consiglio: “dirige la politica generale del governo e ne è responsabile. Mantiene l’unità di indirizzo politico ed amministrativo, promuovendo e coordinando l’attività dei ministri” (art. 95 cost.).
Il Presidente del Consiglio indica al Presidente della Repubblica la lista dei ministri per la nomina. Dirige e promuove l’attività del governo e ne è responsabile. Inoltre vigila e controlla i servizi segreti dello Stato.
Il primo Presidente del Consiglio d’Italia è stato Camillo Benso Conte di Cavour nel lontano 1861.

Riferimenti: Costituzione, Legge 400/1988