Differenza tra mito e leggenda

IN BREVE

La differenza tra mito e leggenda consiste principalmente nel contenuto di queste narrazioni: il mito racconta infatti eventi fantastici o religiosi che non hanno bisogno di dimostrazione; la leggenda narra invece eventi reali, che vengono integrati con elementi fantastici.

Mito - Differenza tra mito e leggenda
Il mito di Icaro.

La parola mito deriva dal greco “mythos” che significa “parola, discorso, progetto, macchinazione”. Nel periodo classico, con questa parola si intendevano quei racconti il cui soggetto erano dei, esseri divini, eroi, racconti che non avevano bisogno di alcuna dimostrazione.
Oggigiorno, invece, con il termine mito si intende una narrazione di origine religiosa, o comunque una storia nettamente indipendente da alcun pensiero logico o scientifico.

Leggenda - Differenza tra leggenda e mito
La locandina del film Io sono Leggenda.

Il termine leggenda deriva invece dal latino “legenda“, che significa “ciò che deve essere letto/raccontato perchè degno di lettura/narrazione”: con questa parola venivano infatti indicati i racconti delle vite dei Santi.
La leggenda è quindi un racconto antico, che fa parte del patrimonio culturale di un popolo.
La sua trasmissione attraverso le generazioni avviene per lo più in forma orale, e all’interno della narrazione vengono mescolati indistintamente elementi terreni e meravigliosi, fantastici.
Oggigiorno, col termine leggenda, si intendono quei racconti all’interno dei quali troviamo elementi reali (che solitamente danno origine alla storia) ma che vengono trasformati dalla fantasia.