Differenza tra laurea triennale e specialistica (o magistrale)

IN BREVE

La laurea triennale si ottiene in un tempo di circa 3 anni e con 180 crediti formativi. La specialistica è un corso di due anni che si può intraprendere solo dopo la triennale e richiede altri 120 crediti aggiuntivi. Entrambe consentono di ottenere crediti formativi da tirocini, ma solo con un titolo specialistico si può accedere a dottorati di ricerca.

La riforma del sistema universitario (D.M. 509/99) ha sostituito quello che era conosciuto come il “Vecchio Ordinamento” con  il “Nuovo Ordinamento” basato su più livelli universitari.

Unito
Stemma dell’Università di Torino

La Laurea triennale è il titolo che viene rilasciato al termine di un corso di studi della durata di tre anni. La preparazione ricevuta dagli studenti è di tipo teorico-metodologico generale con, a seconda dei casi, competenze professionali di tipo tecnico-operativo. Per conseguire il diploma di laurea lo studente deve aver acquisito 180 crediti formativi (CFU) a seconda del piano concordato (o assegnato) con/dal corpo docente

Laurea specialistica (o magistrale): è il titolo di secondo livello a cui si può accedere solo dopo aver conseguito il titolo triennale. La formazione ricevuta è di tipo avanzato, più specifico per esercitare attività professionali a elevata qualificazione. Per conseguire la laurea specialistica lo studente deve aver acquisito 300 crediti formativi, inclusi i 180 dalla laurea di primo livello.

Unimore
Stemma dell’Università di Modena e Reggio Emilia

Secondo il Decreto Ministeriale (D.M. 270/04), la laurea triennale si chiama semplicemente laurea, mentre la specialistica è conosciuta con il nome di laurea specialistica o laurea magistrale.

La laurea di primo livello, e di conseguenza anche la specialistica, consentono di ottenere crediti formativi da tirocini, ma solo con un titolo specialistico si può accedere a dottorati di ricerca.

Uniroma
Università La Sapienza di Roma

I due corsi di laurea attribuiscono peso diverso alla tesi: i corsi di laurea specialistica-magistrale attribuiscono in genere più importanza al lavoro finale rispetto a quelli di laurea triennale.

Dagli studi statistici di Almalaurea del 2010, emerge che i laureati specializzati trovano lavoro in media in 2,6 mesi dalla laurea contro i 2,8 dei triennali (dato quasi identico, quindi). Gli specializzati hanno più probabilità di lavorare nel privato mentre le percentuali di laureati triennali nel pubblico sono leggermente più alte. Più informazioni sono disponibili all’indirizzo http://www.almalaurea.it/universita/occupazione/