Differenza tra iPhone 6s e iPhone 7

IN BREVE

L’iPhone 6s e l’iPhone 7 sono due smartphone della californiana Apple. Il primo è stato presentato a settembre del 2015, mentre il secondo è stato presentato il 7 settembre 2016.
L’iPhone 6s è l’evoluzione dell’iPhone 6 con il quale condivide molti elementi fisici: nonostante questo apporta nuovi elementi come il 3dTouch, un generatore di vibrazioni avanzate, una nuova fotocamera migliorata anche nella luminosità e una batteria più piccola del predecessore, ma gestita meglio. Potenziato anche il processore, ora un A9, supportato da un nuovo processore di movimento e da 2 GB di RAM.
L’iPhone 7 riprende la forma del suo predecessore e mantiene un corpo in alluminio apportando diverse innovazioni tra 2 nuovi colori e un nuovo comparto fotografico.
iPhone 7 è resiste agli schizzi e alla polvere, ha un tasto home aggiornato ed è mosso da una CPU quad core A10 e una GPU rinnovate e più performanti oltre che ottimizzate per allungare l’autonomia del telefono. Peculiarità di questo smartphone è quella di essere privo di attacco audio sostituito da capacità wireless in accoppiata con le cuffie AirPod.

iPhone 6s - Differenza tra iPhone 6s e iPhone 7
L’Apple iPhone 6s in tutte le sue colorazioni.

L’iPhone 6s con l’iPhone 6s Plus, è il decimo prodotto della fortunata e acclamata famiglia di smartphone di Apple.
L’iPhone 6s è stato presentato al pubblico a inizio settembre 2015 come successore dell’acclamato iPhone 6 e viene venduto per prima volta in 4 colori: argento, grigio siderale, oro e oro rosa.
Lo schermo è da 4,7 pollici con l’ormai consolidata definizione Retina (1334×750 pixel a 326 ppi).
Novità per l’iPhone 6s telefono è il così detto 3D Touch, una tecnologia proprietaria Apple che consente all’iPhone 6s di rilevare differenti pressioni del dito abilitando nuove funzioni e interazioni con le applicazioni, il tutto in 143 grammi.
Sono stati aggiornati rispetto all’iPhone precedente il processore, ora denominato A9 con architettura a 64 bit, e il processore di gestione dei movimenti, ora chiamato M9. Il tutto supportato da 2 GB di RAM.
Sono state aggiornate anche le varie connessioni alle più recenti versioni tra cui Bluetooth 4.2. Non mancano LTE, NFC e WiFi fino al /ac.
L’iPhone 6s ha una fotocamera principale da 12 megapixel con apertura luminosa da f/2,2 che permette diverse impostazioni tra cui HDR automatico, video in 4K e moviola in fullHD fino a 240 frame al secondo.
Il sensore frontale è da 5 megapixel ed è in grado di registrare video in qualità HD. La batteria è da 1715 mHa e il connettore è l’ormai rodato lightening.
I tagli della memoria interna dell’iPhone 6s sono identici a quelli dell’iPhone 6, ossia da 16, 64 e 128 GB. La batteria
L’iPhone 6s viene venduto con iOS 9 e di un nuovo sistema di feedback tattile generato da un modulo di vibrazione avanzato.

Apple iPhone 6 - Differenza tra iPhone 6 e iPhone 7
Un particolare dell’iPhone 7.

L’iPhone 7 è stato presentato il 7 settembre 2016 durante un classico keynote Apple insieme al più grosso iPhone 7 Plus e all’Apple Watch 2.
L’iPhone 7 è uno smartphone candybar con il corpo in alluminio resistente all’acqua e alla polvere che incornicia uno schermo multitouch da 4,7 pollici con risoluzione retina HD più luminoso e con Touch3d.
L’iPhone 7 si presenta in 5 varianti di colore con la presentazione di due nuova varianti scure: il nero opaco e quello lucido chiamato JetBlack.
Rinnovato il tasto fisico home, che viene aggiornato con un rinnovato feeling di pressione e lettore di impronte.
La grande sfida lanciata dall’iPhone 7 è sicuramente quello di essere il primo smartphone ad essere stato presentato senza il classico connettore audio da 3,5 mm, sostituito da un chip wireless che si occuperà di trasmettere l’audio a delle cuffie wireless presentate come AirPod. Nella confezione sono comunque presenti delle cuffie con attacco lightening e un adattatore lightening-jack 3,5 mm.
L’iPhone 7 monta un nuovo processore chiamato A10 Fusion da 4 core che vanta di essere due volte più performante di quello montato sull’iPhone 6, coadiuvato da una GPU completamente rinnovata che, a detta di Apple, dovrebbe aver triplicato la potenza di elaborazione grafica.
Apple ha sostenuto alla presentazione che l’iPhone 7 grazie all’ottimizzazione di questi due processori e ad una batteria aumentata, ha migliorato in modo decisivo la durata della batteria e quindi l’autonomia.
Abbandonato il taglio di memoria da 16 GB l’iPhone 7 parte direttamente dal taglio 32 GB con due soli scalini successivi da 128 e 256 GB.
Dal punto di vista fotografico questo smartphone presenta una fotocamera principale da 12 MP con stabilizzatore ottico, elementi rinnovati e un’apertura f 1,8. La fotocamera frontale è invece da 7 MP.
Rinnovate anche le casse interne per un suono libero più potente e chiaro.
L’iPhone 7 è stato messo in vendita con iOS 10 a bordo.