Differenza tra inoccupato e disoccupato

IN BREVE

Inoccupato e disoccupato si riferiscono alla situazione di inattività lavorativa di un individuo. L’inoccupato è però in cerca di un lavoro senza aver avuto nessuna esperienza professionale alle spalle, mentre il disoccupato è, ipoteticamente, in un momento di transizione tra un’occupazione e un’altra.

Inoccupato - Differenza tra inoccupato e disoccupato
Gli inoccupati sono principalmente persone giovani.

Inoccupato, in un contesto di confronto con il termine disoccupato, indica una persona che non ha un lavoro ed è in cerca del suo primo impiego professionale. Sono in media inoccupati gli studenti o i giovani che escono da un percorso di formazione e si approcciano al mondo del lavoro.
La politica e i ministeri tengono sotto controllo il tasso di inoccupati per gestire e valutare le politiche d’impiego e d’inserimento da adottare.

Inoccupato - Differenza tra inoccupato e disoccupato
Inoccupato – Differenza tra inoccupato e disoccupato

Disoccupato definisce una persona che ha perso il posto di lavoro e che al momento senza un impiego professionale.
A differenza dell’inoccupato, il disoccupato non è per forza giovane e questo rende la gestione del problema della disoccupazione più complessa, perché non sempre il reinserimento è semplice e deve essere supportato da formazione e supporto.
Uno di questi supporti è l’indennità di disoccupazione che può essere richiesto facendo riferimento al sito INPS – Differenza tra inoccupato e disoccupato.