Differenza tra impegno e obbligo

IN BREVE

Impegno e obbligo sono termini che si assomigliano. Con impegno si intende un’intenzione espressa senza coercizione da un individuo nel fare qualcosa.
L’obbligo è invece un vincolo morale o giuridico che viene imposto ad una persona da se stessa o da altre persone e dal quale non ci si può rifiutare.
Quando ci si impegna a mantenere una promessa, ci si impone l’obbligo morale di mantenere la parola data.

Impegno - Differenza tra impegno e obbligo
Il matrimonio è considerato un impegno che comporta degli obblighi.

Un impegno è un’intenzione espressa, solitamente a voce, da una persona con sé stesso, con un’altra persona o con un gruppo.
In teoria prendendo un impegno nei confronti di un altro individuo si assume la responsabilità di onorare la “promessa” fatta, senza deludere le aspettative che vengono immancabilmente create.
Di base un impegno è vincolante fin tanto che la persona che lo ha preso si sente in dovere di mantenerlo nonostante dovrebbe essere ritenuto un obbligo. E’ quindi più una questione di affidabilità che altro.

Obbligo - Differenza tra oblligo e impegno
Ogni gioco ha delle regole che i giocatori sono obbligati a rispettare.

Un obbligo è un vincolo che può essere morale o giuridico quando definito da regole concordate.
La persona in obbligo non ha scelta di fare o non fare ciò che gli viene imposto o almeno non gli viene presentata possibile alternativa.
Una persona può subire un obbligo da un’istituzione, da un gruppo di persone o da una persona sola, ma non è raro che sia la persona stessa a sentirsi in obbligo di fare qualcosa.