Differenza tra hardware e software

IN BREVE

Con hardware si intende qualsiasi componente fisico di una periferica o di un’apparecchiatura elettronica.
Con software si intende un insieme di programmi in grado di funzionare su un computer o elaboratore.

Hardware - Differenza tra hardware e software
Un hard disk aperto e visto da vicino.

Con hardware si intende qualsiasi componente fisico di una periferica o di un’apparecchiatura elettronica. Ad esempio sono hardware gli hard disk, i lettori ottici, le schede madri i collegamenti, le USB, le chiavette di memoria, gli schermi e i dispositivi di input. Insomma l’intera struttura meccanica, ottica, magnetica ecc… che permette ad un qualsiasi dispositivo elettronico di funzionare e di far funzionare il software a dovere. Se una volta l’hardware costava più del software si va ora verso una situazione che almeno metta i due componenti sullo stesso piano in termini di valore. Spesso sul un dispositivo la somma del valore di tutti i software supera di gran lunga il costo di quello hardware.

Software - Differenza tra software e hardware
Android è il più diffuso software per cellulari al mondo.

Con software si intende  ogni programma, semplice o complesso, che permette di svolgere operazioni montato su un supporto hardware. Il software, a differenza dell’hardware, non è qualcosa di fisico e deve essere memorizzato su supporti appositi. L’esempio migliore di software è il sistema operativo del PC o degli smartphone. I software nel tempo sono diventati, grazie a diverse tecnologie e sviluppi in materia, multi-piattaforma e sono in grado di essere distribuiti su diversi dispositivi nonostante le caratteristiche hardware differenti: ne sono un esempio i sistemi operativi Android e Windows. Anche un sistema operativo come iOS si adatta alle diverse strutture hardware delle diverse versioni di iPhone. Aziende che operano nello sviluppo di software hanno conosciuto un grandissimo successo (e conseguente speculazione) soprattutto negli anni ’90.