Dark Light

In breve

Grandangolo e fisheye sono tipologie di obiettivi video e fotografici strettamente correlati in quanto un fisheye è un grandangolo estremo. Il grandangolo è un obiettivo che permette una ripresa più ampia rispetto all’equivalente dell’angolo di visione umana: in lunghezza focale equivalente a 35 mm o full frame, si parla di tutti gli obiettivi sotto i 50 mm. Un fisheye è un ultragrandangolare caratterizzato da importanti distorsioni d’immagine e di linee prospettiche. Sono considerati fisheye gli obiettivi grandangolari sotto i 10 mm.
Grandangolo - Differenza tra grandangolo e fisheye
I grandangoli sono utilizzati per panorami, architettura e interni.

Il grandangolo è un tipo di obiettivo per dispositivi di ripresa che permette di fotografare una scena ampia, in teoria più ampia di quella concessa all’occhio umano.

Sono considerati, quindi, grandangoli quelle ottiche al di sotto dei 50-55 mm (equivalenti formato 35 mm o full frame), dal leggero 35 mm all’estremo 10 mm.

I grandangoli possono essere costruiti come obiettivi fissi o zoom e sono destinati ai fotografi che vogliono creare forti immagini d’insieme, panorami, d’architettura e interni.

Una caratteristica del grandangolo è che quanto più è spinto, tanto più tende a deformare la prospettiva ai lati della foto, costringendo l’immagine nel riquadro di ripresa e piegando le linee rette.

Per limitare questi artifici vengono utilizzati dei sistemi e delle tecniche di correzione sia sulle macchine foto che in post produzione: la qualità dell’immagine e il contenimento della deformazione sono alcune delle caratteristiche di un grandangolo che ne determinano il prezzo.

Differenza tra grandangolo e fisheye
Un’immagine prodotta con un obiettivo fisheye.

Un fisheye, letteralmente occhio di pesce dalla forma delle lenti, è in tutto e per tutto un grandangolo estremo o ultragrandangolare che produce particolari immagini con una fortissima e caratteristica deformazione sferica.

Questo tipo di obiettivo è difficile da usare ed è talmente particolare da aver creato uno stile fotografico che utilizza la deformazione del fisheye come elemento distintivo.

L’effetto “fisheye” viene quindi cercato, mantenuto e in alcuni casi esaltato: praticamente tutte le actioncam, a partire dalla più celebre GoPro, montano grandangoli fisheye per permettere una registrazione d’immagine completa ed “esagerata” della scena ormai sinonimo di azione, sport e movimento.

Related Posts