Dark Light

In breve

Il forum è uno spazio pubblico di confronto aperto a tutti sul web sulla base del modello di comunicazione “molti a molti”. Solitamente viene utilizzato per intavolare delle discussioni specifiche-tecniche, richiedere aiuto, chiedere o dare opinioni. Tutti, in teoria, possono scrivere sui forum anche se si è resa sempre più necessaria la presenza di moderazione. Il blog è invece uno spazio personale, quindi sul modello “uno a molti”, dove l’autore ha la possibilità di scrivere di quello che più gli aggrada e venire commentato. Adesso il blog è utilizzato anche da aziende che desiderano tenere un contatto aggiornato con i propri clienti.
Forum - Differenza tra forum e blog
Il forum Tingavert, che raccoglie migliaia di motociclisti.

Il forum è uno spazio online di condivisione e discussione utilizzato da moltissimo tempo. Raccolgono di solito gli appassionati di un qualche cosa e permette loro di confrontarsi in un botta e risposta.

I forum vengono utilizzati per dare e ricevere consigli ma anche per fornire assistenza tecnica.

Spesso sono studiati e monitorati dalle aziende per capire la propria immagine o intervenire per rispondere in modo ufficiale a delle problematiche che vengono presentate.

Tutti in teoria possono scrivere su un forum, in media dopo una registrazione e la scelta di un nickname col quale presentarsi.

Le discussione sono di solito moderate da dei super user che hanno poteri di spostare le discussioni, censurarle o di bannarne l’autore.

I forum oggi possiedono anche un sistema per misurare l’attività di ogni utente che acquista credibilità, fama, rispetto e autorevolezza man mano che contribuisce.

Un aspetto sicuramente da citare è la nascita di una sorta di “dialetto” da forum, utilizzato per scrivere più velocemente (LOL – “Laughing Out Loud” o “Lot Of Laugh” significa “molto divertente” , IMHO – “In My Hown Opinion” significa “secondo me”, PVT – “PriVaTe” che significa “in privato”, ecc…).

Blog - Differenza tra forum e blog
Un semplice blog online.

Il blog, nato dall’unione delle parole Web e Log (WebLog cioè diario del Web poi troncato in blog), è nato come naturale trasposizione del diario personale sul Web con la differenza che invece che essere “privato” è pubblico ed aperto a tutti.

Il tipo di comunicazione è bidirezionale, ma seguendo al regola da “uno a molti“.

Con il tempo il blog, grazie alla sua dinamicità e alla possibilità di essere aggiornato stimolando interesse e discussione, ha preso il sopravvento come metodo di comunicazione anche per le aziende.

I blog hanno conosciuto una forte espansione grazie all’avvento dei CMS (“Content Management System” – sistemi per la gestione dei contenuti) come Joomla e WordPress che hanno reso molto più semplici ed intuitive le operazioni di aggiornamento dei contenuti e della grafica.

Comments are closed.

Related Posts