Differenza tra email e Gmail

Share

IN BREVE

Email, o e-mail, è la contrazione di electronic mail, il servizio internet di posta elettronica diffuso a partire dall’inizio degli anni ’90 e ora entrato nella vita di miliardi di persone.
Gmail è a sua volta la contrazione di “Google mail” è altro non è che il servizio di posta elettronica offerto dal celebre motore di ricerca Google.


Sono circa 3 milioni le mail che vengono spedite al secondo secondo varie stime.

Email, o più correttamente e-mail, è la contrazione di electronic mail, in italiano posta elettronica, ed è un servizio di interscambio messaggi che utilizza la rete internet.

L’email è uno dei servizi più conosciuti, diffusi e utilizzati di internet perché è riuscita in gran parte a sostituire in modo efficiente la posta tradizionale semplificando comunicazioni e invio di documenti.

Il funzionamento del servizio email è abbastanza semplice: ogni utente usando un client di posta crea e utilizza un indirizzo email univoco che equivale all’indirizzo della sua casella su un server di posta.

Quando un utente invia una e-mail ad un altro utente, i messaggi vengono scambiati tra server di posta, grossi computer delocalizzati e connessi grazie a internet.

Il sistema prenderà in carico l’inoltro e la consegna delle email garantendo messaggi di errore in caso di problemi nell’invio.

Nel tempo è stato necessario aggiungere livelli di certificazione e sicurezza alle comunicazioni e-mail, per cui sono nate la PEC, posta elettronica certificata: queste particolari mail hanno la stessa validità di una raccomandata con avviso di ricevimento e vengono certificate da un ente riconosciuto.

Generalmente un account email è attivabile gratuitamente, ma a seconda del fornitore è possibile che ci siano delle funzionalità aggiuntive a pagamento.

Gmail conta più di 1,5 miliardi di account attivi.

Gmail, contrazione di Google Mail, è un servizio molto diffuso di posta elettronica gratuito fornito dalla californiana Google.

Da quando è nata, Google ha puntato a diversificare molto i prodotti per non rimanere esclusivamente sul mercato dei motori di ricerca e in questa idea di espansione, Gmail è stato sicuramente uno dei prodotti più apprezzati.

Una delle caratteristiche più apprezzate di Gmail è l’interfaccia, studiata principalmente per essere piacevole, intuitiva e utilizzata da browser senza la necessità di un programma client da installare a parte: è anzi possibile utilizzare Gmail come client per altri indirizzi non Gmail.

Rimane comunque possibile organizzare il proprio account come si preferisce e utilizzarlo anche da un client classico.

Gmail conta oltre 1,5 miliardi di indirizzi attivi (dato aggiornato al 2019) nel mondo, è tradotto in più di 70 lingue ed è molto apprezzato tra i giovani che vedono nella fruizione ottimizzata anche da smartphone grazie ad app native un aspetto irrinunciabile.

L’account Gmail è gratuito con 15 GB di spazio condiviso con tutte le Google App associate all’indirizzo. Se necessario, Google mette a disposizione dei piani annuali a pagamento per ampliare lo spazio a disposizione.

Google inserisce pubblicità AdSense in Gmail nelle prime righe delle mail, evidenziate e riconoscibili come annunci.

You may also like...