Differenza tra Ebrei e Cristiani

IN BREVE

Sia gli ebrei che i cristiani credono in Dio, con la differenza che i cristiani considerano Gesù come figlio di Dio, mandato da suo padre sulla terra per salvare gli uomini dal peccato. Gli ebrei, invece, non riconoscono in Gesù il figlio di Dio ma attendono ancora il Messia che salvi il popolo di Israele. Entrambi considerano la Bibbia come il testo sacro.

Ebraismo
La sinagoga di Firenze da Wikipedia.it

La parola ebreo indica chi appartiene o discende dal popolo ebraico e pratica la religione ebraica. Il popolo ebraico si è stanziato durante il 2° millennio a.C. nella Palestina e si è costituito nel tempo come sinonimo di unità nazionale oltre che religiosa.
La sinagoga rappresenta il loro luogo di culto mentre la Torah ( indicante i 5 libri del Pentateuco e che sta alla base del Vecchio Testamento cristiano) contiene i precetti fondamentali dell’ebraismo, un misto fra leggi e filosofia in un totale di 613 precetti.

Cristiani
San Pietro in Vaticano da Wikipedia.it

Con cristiano si indica chi professa la fede di Cristo e appartiene al cristianesimo, fede religiosa nata nel I secolo dal Giudaismo. In pratica, viene indicato chi è stato battezzato nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo e crede in Gesù come il Salvatore. E’ la Chiesa a rappresentare il luogo di culto mentre la Bibbia nel suo insieme (Vecchio testamento, prima di Gesù e Nuovo Testamento, dopo l’avvento del Messia) è il libro sacro della religione cristiana.