Differenza tra dipendenza e assuefazione

IN BREVE

Dipendenza e assuefazione sono termini che si riferiscono a reazioni fisiche e di comportamento di un organismo in relazione all’assunzione di determinate sostanze.
La dipendenza riguarda la necessità che la persona prova nel dover ricercare la sostanza, alterando la propria routine e ignorando, in casi estremi, l’autocontrollo.
L’assuefazione è invece la necessità dell’organismo dipendente di cercare gli stessi effetti di una dose all’aumentare della tolleranza cercando, di conseguenza, di assumerne maggiori quantità e più frequentemente.

Dipendenza - Differenza tra dipendenza e assuefazione
Le droghe creano una forte dipendenza fisica.

La dipendenza, nello specifico la dipendenza fisica, è una condizione fisica e psicologica che porta una persona o un animale in generale a sviluppare una continua necessità di assumere una determinata sostanza, droga o farmaco.
La dipendenza ha un ampio spettro di sintomi, dai più lievi ai più gravi.
Si passa da nervosismo ed ansia, a scatti d’ira e dolore fisico. La dipendenza in pratica perde l’autocontrollo e non riesce più a gestire l’istinto di raggiungere o di procurarsi cosa è convinto gli possa provocare nuovamente sensazione di piacere.
Molto forte è la dipendenza che si viene a creare nei confronti della maggior parte delle sostanze stupefacenti, in particolare cocaina e eroina.
Si parla di dipendenza emotiva o psiologica quando la necessità riguarda un sentimento.

Assuefazione - Differenza tra dipendenza e assuefazione
I medicinali devono essere sapientemente dosati per evitare l’assuefazione.

L’assuefazione è la naturale necessità sviluppata da un organismo di procurarsi dosi sempre maggiori e ravvicinate nel tempo dato l’aumento della tolleranza agli effetti di una sostanza.
L’assuefazione, in parole povere, è la ricerca della stessa reazione ad una sostanza i cui effetti sono leniti nel tempo dalla tolleranza.
Questo richiede progressivamente l’assunzione di dosi sempre più massicce e frequenti, esponendo la persona a danni maggiori fino al rischio di overdose.
Molti sono i medicinali e gli stupefacenti che possono dare assuefazione, ma anche sostanze più comuni come il tabacco e il caffè.