Dark Light

In breve

Desktop e monitor sono due termini inglesi ormai di uso comune che indicano due dispositivi ben differenti. Il desktop è in particolare un computer i cui componenti sono assemblati e distanziati all’interno di un case. Il monitor in sé è la periferica che, collegata ad una sorgente, permette di interagire visivamente son un dispositivo. generalmente quando si parla di desktop senza specificare è possibile che ci si riferisca all’insieme di desktop e periferiche per farlo funzionare, quindi monitor, tastiera e mouse.
Desktop - Differenza tra desktop e monitor
Un desktop con tutti i suoi componenti interni.

Il termine desktop, che in inglese significa sia “scrivania” che “sopra il tavolo“, viene utilizzato per descrivere quei computer che per la loro struttura ingombrante non possono essere agilmente trasportati e vengono quindi posizionati solitamente in un punto fisso, sopra o sotto una scrivania.

La struttura voluminosa dei desktop è dovuta all’organizzazione dei componenti hardware all’interno di contenitori detti “case”: i componenti, come schede madri, RAM, schede video vengono assemblati grazie a inviti e attacchi standard in modo da agevolare la sostituzione o il potenziamento del calcolatore.

I desktop possono raggiungere notevoli livelli di performance grazie allo spazio più ampio per l’hardware che non deve essere miniaturizzato e alla struttura che agevolano il ricircolo dell’aria che agevola il raffreddamento delle parti sotto sforzo.

I desktop, al contrario dei laptop o notebook, necessitano di periferiche per funzionare: parliamo ovviamente di monitor, tastiera, mouse e casse audio: le periferiche vengono collegate tramite cavo o wireless al case e possono essere anch’esse aggiornate e sostituite agilmente.

Grazie allo spazio interno e alla larga possibilità di upgrade, i desktop sono particolarmente amati dai gamer che possono, nel lungo periodo, mantenere alte le prestazioni  del proprio computer montando hardware più potenti come schede grafiche, banchi di RAM, sistemi di raffreddamento e hard disk più performanti (HDD e SSD).

E proprio dalla comunità dei gamer ha ha preso piede il “modding” cioè l’usanza di potenziare e abbellire la propria postazione desktop al massimo per poterlo poi mostrare agli altri, una sorta di tuning per pc.

I desktop cono comuqnue molto utilizzati, proprio per la loro potenza anche in aziende di progettazione e di grafica, per lavori, cioè, che richiedono una grande capacità di calcolo e potenza.

TUTTI I DESKTOP SU AMAZON

Monitor - Differenza tra desktop e monitor
Un monitor da 43 pollici dedicato ai videogiocatori.

I monitor sono le periferiche alle quali un computer di qualsiasi tipo viene collegato per permettere l’interazione con sistemi operativi e programmi.

I monitor, come i desktop e tutta l’elettronica in generale, hanno visto un’incredibile evoluzione negli ultimi 30 anni arrivando a una notevole miniaturizzazione grazie all’eliminazione del tubo catodico e all’adozione di nuove tecnologie come i LED.

Altre importanti caratteristiche diventate importanti per un monitor sono la grandezza in pollici, la luminosità, il refresh rate e la latenza in millisecondi.

Il mercato oggi propone un’ampissima scelta di monitor compresi quelli per la progettazione, per il gaming o per la visualizzazione di grandi moli di dati che si compongono uno sull’altro.

Vi sono anche dei particolari computer da tavolo che vengono montati dietro i monitor o addirittura i cosiddetti “all-in-one pc” che integrano nella stessa struttura un grosso monitor e il pc nella stessa scocca, come il celebre iMac della Apple.

TUTTI I MONITOR SU AMAZON

Related Posts