Differenza tra comprendere e apprendere

IN BREVE

Comprendere e apprendere sono due verbi collegati tra loro. Comprendere significa capire, arrivare ad un’intuizione grazie alle proprie conoscenze, mentre apprendere significa interiorizzare nozioni, imparare.

Comprendere - Differenza tra comprendere e apprendere
Per comprendere qualcosa, bisogna studiare per padroneggiare ogni aspetto di un problema.

Comprendere è un sinonimo di capire e viene utilizzato anche per definire la capacità di esprimere empatia di una persona verso un’altra, cioè di capire le sue emozioni analizzando la situazione.
Comprendere significa letteralmente “prendere tutto” e rende effettivamente l’idea dell’assimilare tutte le informazioni possibili di una determinata circostanza, elaborarle per arrivare poi alla “comprensione” generale di funzionamento o senso di qualcosa.

 

Apprendere - Differenza tra comprendere e apprendere
La scuola è il luogo di apprendimento per eccellenza.

Apprendere significa imparare, quindi assimilare informazioni e renderle proprie assimilandole all’interno della propria memoria e della propria esperienza personale.
Apprendere deriva, ovviamente, dal verbo “prendere” ed etimologicamente significa letteralmente appropriarsi della conoscenza.