Dark Light

In breve

Coinbase e Binance sono due celebri piattaforme digitali di exchange, ossia di compravendita finanziaria, diventati molto utilizzati dalla nascita e dalla diffusione del mercato delle criptovalute. Sono chiaramente concorrenti e presentano approcci al cliente, interfacce, offerte, tassi e modalità di scambio monete differenti.
Coinbase - Differenza tra Coinbase e Binance
Il logo di Coinbase in versione semplificata, blu, e Pro, nero.

Coinbase è probabilmente la più celebre piattaforma di exchange per beni e asset digitali conosciuta.

Coinbase viene fondata da Brian Armstrong e Fred Ehrsam a giugno del 2012 e da subito permette la compravendita di Bitcoin seguito poi da altre valute digitali come Ethereum, Litecoin e altre.

La fortuna di Coinbase si deve sicuramente ad un precoce posizionamento su un mercato nascente, ma anche all’aver fornito due interfacce differenti, una più completa e professionale e una più semplificata per trader occasionali.

La prima, celebre Coinbase Pro, è una delle piattaforme più utilizzate e fornisce tutti gli strumenti di analisi, calcolo, confronto e misurazione, mentre la seconda, solo Coinbase, è probabilmente una delle più conosciute: permette l’acquisto di determinati asset in un ambiente digitale molto semplificato e user friendly.

Coinbase è diventato talmente un’autorità nel mondo dei valori digitali, che si parla di “Coinbase effect” quando una nuova criptovaluta viene listata, ossia abilitata alla compravendita, sul portale e ne consegue un picco del prezzo.

Coinbase è stata ufficialmente quotata in borsa, al Nasdaq, ad aprile del 2021 con grande successo.

APRI UN CONTRO SU COINBASE (buono da 8,18 €)

Binance - Differenza tra Coinbase e Binance
Il logo della piattaforma Binance.

Binance è una tra le più importanti e dinamiche piattaforme di interscambio di monete digitali attualmente presenti sul mercato.

Binance nasce in Cina nel 2017 da Changpeng Zhao e Yi He ed attualmente è uno dei punti di riferimento per i trader in criptovalute.

L’ampia scelta di valute da cambiare, i molti servizi di rewarding e di sperimentazione hanno fatto di Binance il punto di riferimento per una buona parte della comunità di investitori: è infatti possibile effettuare operazioni di stacking, liquid swap e di partecipare a lanci di nuove criptovalute.

Anche Binance offre una versione semplificata della piattaforma, ma solo sull’applicazione per dispositivi mobili, chiamata Binance Lite. Non è una vera istanza separata da Binance, ma riprende alcuni concetti chiave della struttura alleggerita di Coinbase.

Binance ha anche creato una criptovaluta proprietaria di media fama, il BNB o Binance Coin che serve come valuta di sistema.

APRI UN CONTO SU BINANCE

Ci teniamo a ricordarvi, mai voleste avvicinarvi e investire nel mondo delle criptovalute e su queste piattaforme in particolare, che si tratta di un mercato estremamente rischioso, fluttuante e volatile. Risulta essenziale prepararsi a dovere, comprendere i rischi di perdita e studiare commissioni e andamenti.

Related Posts