Differenza tra clima e meteo

IN BREVE

Il clima è la fotografia pluriennale delle condizioni atmosferiche che caratterizzano il pianeta o un’area geografica più o meno ampia.
Il meteo, invece, si rifà alla metereologia, cioè lo studio dei fenomeni fisici che, in relazione anche con il clima, permettono di prevedere le condizioni atmosferiche fino a 3 giorni nel futuro con una certa sicurezza.

Clima - Differenza tra clime e meteo
Wladimir Koppen riconobbe e suddivise il pianeta in ventidue fasce climatiche.

Il termine clima deriva dal medesimo aggettivo greco, che vuol dire inclinato. Questa particolare accezione è dovuta all’inclinazione dei raggi solari rispetto al pianeta, alla quale già gli antichi greci riconoscevano una notevole importanza nella determinazione del clima terrestre. Il clima è alla base dello sviluppo di caratteristiche ambientali particolari, che variano soprattutto in base alla vicinanza e alla lontananza dall’equatore e dai poli.
Il clima influenza in maniera importante le attività umane e quindi la cultura, le abitudini e l’economia di ciascuna popolazione.
Il clima ha poco a che vedere con il meteo e quindi con quello che siamo soliti definire tempo meteorologico, poiché fotografa un’immagine pluriennale delle condizioni atmosferiche che caratterizzano un’area geografica più o meno ampia. La scienza che studia i climi terrestri ed i cambiamenti climatici che stanno caratterizzando il nostro pianeta negli ultimi decenni prende il nome di climatologia. Gli elementi che regolano il clima sono la temperatura, l’umidità, la quantità media delle precipitazioni, la pressione, la radiazione solare, l’intensità e la direzione del vento. Tali grandezze fisiche vengono analizzate in base alle medie annuali e pluriennali registrate, a differenza della meteo che ne analizza i dati giornalieri al fine di elaborare predizioni del tempo atmosferico a breve scadenza. È nota la classificazione dei climi eseguita da Wladimir Koppen che riconobbe e suddivise il pianeta in ventidue fasce climatiche differenti. Ad ognuna di queste appartengono caratteristiche differenti, nonché una vegetazione ed una fauna tipiche.

Meteo - Differenza tra clime e meteo
Il meteo si occupa della predizione scientifica del tempo.

La meteorologia, o più semplicemente meteo, è la materia che si occupa di studiare i fenomeni fisici che si verificano nell’atmosfera terrestre e che condizionano il tempo atmosferico. Il meteo prende in esame gli stessi parametri che regolano il clima, ma applicandoli soltanto al tempo presente al fine di stilare previsioni del tempo per un range temporale di pochi giorni. Oggigiorno il meteo è supportato da una tecnologia in grado di migliorare e rendere più affidabili le predizioni di scienziati e meteo appassionati. La meteorologia, infatti, si avvale di strumenti quali i satelliti geostazionari, i radar meteorologici ed i modelli matematici, che permettono di stilare una previsione affidabile a breve scadenza sull’insistenza dei vari fenomeni su una specifica area geografica.