Dark Light

In breve

Chromebook e notebook sono termini molto simili e per alcuni versi sono del tutto sinonimi. Infatti, se un notebook generalmente è un qualsiasi computer portatile, i Chromebook sono dei notebook che vengono commercializzati con installato il sistema operativo di Google, Chrome OS. Vengono spesso messi a confronto perché spesso con notebook si intende un computer con sistema operativo Windows: in quel caso le differenze più evidenti sono il prezzo, la potenza, l’autonomia e la compatibilità con applicativi vari.
Chromebook - Differenza tra Chomebook e notebook
Un Chromebook Asus in grado di diventare tablet.

Un Chromebook è un computer portatile che come ha come principale caratteristiche l’avere come sistema operativo Chrome OS al posto di un classico Windows o Mac OS.

I Chromebook sono in media molto economici proprio grazie all’utilizzo del sistema operativo di Google che ora, a dicembre 2021, risulta essere il secondo sistema operativo più usato al mondo.

Essendo Chrome OS un sistema operativo molto leggero e basato largamente sul web, i Chromebook non hanno necessità di hardware particolarmente potente ed energivoro per funzionare a dovere.

Inoltre Chrome OS è un progetto Open Source quindi la licenza del software non va a gravare sul prezzo finale dei Chromebook.

Queste due caratteristiche, hardware “leggero” e licenza,  rendono buona parte dei Chromebook estremamente accessibili, su una fascia di prezzo che varia dai 200 ai 600 euro a seconda delle caratteristiche e delle funzionalità.

Vi sono, infatti, Chromebook a tablet o “flip” con capacità touch e penna per scrivere appunti.

I Chromebook sono molto adatti a studenti e a chi fa un grande utilizzo di applicativi web based, come mail, social, Office, mentre è sconsigliato a chi ha necessità di utilizzare programmi più pesanti come editor di foto o video, suite di progettazione e gaming.

I CHROMEBOOK SU AMAZON

Notebook - Differenza tra Chomebook e notebook
I notebook sono molto diffusi.

Un notebook è un qualsiasi computer portatile, evoluzione dei computer da scrivania e oggi molto diffusi.

Caratteristica di un notebook è di raccogliere tutto l’hardware necessario a usare il computer: sono quindi completi di schermo, casse, tastiera, trackpad al posto del mouse e una serie di porte per collegare periferiche e accessori.

Quando si parla di notebook, tuttavia, si fa solitamente riferimento a pc che funzionano con sistema operativo Windows, il più diffuso al mondo.

In quel caso il costo del notebook è solitamente maggiore, ma anche la potenza di calcolo e la possibilità di utilizzare programmi più complessi e pesanti.

In realtà sono notebook anche altri prodotti caratterizzati da nomi commerciali più specifici come il MacBook o, appunto, i Chromebook.

Il tempo e la diffusione sempre maggiore di questi dispositivi ha portato all’evoluzione delle forme, dei pesi e delle diverse funzionalità, facendo nascere nuove tipologie di notebook: ad esempio i “netbook“, i “flipbook” o gli “ultrabook“.

I NOTEBOOK PIÙ VENDUTI SU AMAZON

Related Posts