Differenza tra budino e creme caramel

IN BREVE

Il budino è un dessert al cucchiaio diffusissimo a base di latte, uova, zucchero e, solitamente, farina; il creme caramel è una variante del bdino a base di vaniglia e panna con sopra il caramello semiliquido di origine portoghese.

Budino - Differenza tra budino e creme caramel
Un budino al cioccolato abbellito con scaglie di mandorle, da Cameo.it

Il budino (dal francese boudin, forse corrispondente all’inglese pudding) è un dolce a base di latte, uova, zucchero più alcuni ingredienti per facilitare la solidificazione, come farina, fecola di patate o colla di pesce; può avere i più svariati gusti: cioccolato, crema, caramello, frutta etc. Una volta amalgamati gli ingredienti secondo la ricetta, il preparato del budino viene versato solitamente in piccoli contenitori monoporzione per la degustazione al cucchiaio. In commercio esistono i preparati liofilizzati, che permettono di gustare un budino in poco tempo, pur perdendo il “rito” della sua preparazione da zero. È un alimento ricco soprattutto in carboidrati e il suo valore nutrizionale dipende molto dall’ingrediente che viene utilizzato per donargli il gusto principale. Il budino è molto diffuso nei ristoranti, in quanto di facile preparazione e conservazione. Tra i dolci classificabili come budini si ricordano il bunet (piatto tipico della cucina piemontese), panna cotta (anch’esso di origine piemontese), il creme caramel, il bavarese (il cui ingrediente principale è la crema inglese), la crema catalana e la creme brulee (le ultime due ricoperte con caramello croccante).

Creme caramel - Differenza tra budino e creme caramel
Un creme caramel

Il creme caramel è un dolce portoghese al cucchiaio ricoperto di caramello semiliquido ed è un preparato di panna, zucchero, vaniglia, uova e latte. In Italia, proprio per la sua origine, viene anche chiamato latte alla portoghese. La concezione del creme caramel risale al periodo romano, ma all’epoca consisteva in una crema non molto dolce, aromatizzata con il miele. Il creme caramel sopravvisse fino ai tempi di Cristoforo Colombo, e forse proprio per merito dei suoi viaggi spopolò anche in America latina, specialmente in Messico. Il termine con cui ci si riferisce a questo dolce è però francese: questo è dovuto al fatto che, in modo particolare nelle regioni meridionali della Francia, si è radicata una tradizione culinaria nella sua preparazione. La ricetta del creme caramel non è molto complessa e occorre circa un’ora e mezza per gustare un ottimo piatto.