Differenza tra Apple Maps e Google Maps

IN BREVE

Apple Maps e Google Maps sono due applicazioni per la consultazione di mappe su dispositivi mobili. Apple Maps è fornito di default su tutti i prodotti Apple a partire da iOS 6 fornendo funzioni molto simili a Google Maps, introducendo la visualizzazione dettagliata e tridimensionale Flyover e l’integrazione con l’assistente vocale digitale Siri. Google Maps nasce invece come servizio web e viene fornito di default su tutti gli Android e i BlackBerry. Fornisce servizi di consultazione, pianificazione, photosearch e, in presenza di una connessione a internet (sia questa Wi-Fi o cellulare) anche la navigazione satellitare.

Apple Maps - Differenza tra Apple Maps e Google Maps
Apple Maps.

Apple Maps è l’applicazione Apple per la consultazione di mappe e per la navigazione che ha sostituito di default Google Maps su tutti i dispositivi mobile Apple con il nuovo sistema operativo iOS 6, primi su tutti il Nuovo iPad, l’iPhone 4S e l’iPhone 5. Apple ha deciso di produrre l’applicazione in casa vantando un prodotto di qualità superiore capace di fornire dati per la navigazione (fornita da TomTom) con informazioni per il traffico, con navigazione multitouch e mappe gestite da un “motore vettoriale” che consente di avere una visione chiara e nitida delle informazioni topografiche. Altra novità introdotta in Apple Maps è Flyover, visualizzazione tridimensionale e particolareggiata di alcune aree urbane importanti (altre andranno ad aggiungersi nel tempo).
Apple Maps è stato ovviamente integrato a Siri col quale l’utente ha la possibilità di indicare al dispositivo direttamente dove andare semplicemente dicendoglielo. Sono presenti anche la funzioni collegate alla ricerca di locali e luoghi in particolare con descrizioni, recensioni e possibilità di click-to-call.
Apple Maps ha subito molte critiche appena uscito perché considerato non all’altezza di sostituire il rodato Google Maps di default. I problemi di localizzazione, errori topografici e inesattezze anche importanti di Apple Maps hanno costretto Apple a tranquillizzare gli utenti che le mappe verranno costantemente aggiornate e migliorate.

Google Maps - Differenza tra Apple Maps e Google Maps
L'Italia vista su Google Maps.

Google Maps è un’applicazione web e mobile di Google, che mette a disposizione mappe e strade di tutto il mondo.
Google Maps permette di immagini satellitari, fotografie dei luoghi più belli del mondo, ricercare vie, locali e luoghi di interesse pubblico.
Sono disponibili 3 modalità di visualizzazione:

– Terreno: quella più semplice che consente di evidenziare i rilievi montuosi, i percorsi fluviali, le strade e le città;

– Mappa: consente la visualizzazione topografica, essenziale per pianificare viaggi; infatti Google Maps non solo fornisce le indicazioni stradali, ma calcolerà anche il tempo necessario per arrivare a destinazione e il numero di chilometri da percorrere. Su alcuni tratti fornisce anche informazioni sulla viabilità e il traffico.

– Satellite: consente di visualizzare la Terra tramite le immagini dei satelliti. Inoltre vi sono i tracciati delle vie stradali principali e le suddivisioni continentali e nazionali. La risoluzione delle immagini dipende dalle zone analizzate; sono infatti eccellenti le immagini delle città più famose (New York, Parigi, Londra, Roma, ecc.), mentre vengono tralasciate molte altre zone di scarso interesse. Sono invece oscurate le zone di interesse militare e strategico.
Google Maps è di installato di default su molti dispositivi cellulari, principalmente Android e BlackBerry. Su Android, oltre che fornire tutte le funzioni presenti sulla versione web, Google Maps offre anche un ottimo e completo navigatore turn-by-turn, funzione disponibile però solo se è presente una connessione a Internet. Nokia ha optato per una sua versione delle mappe e di navigazione.