Differenza tra Amazon e Amazon Prime

Share

IN BREVE

Amazon e Amazon Prime sono due cose differenti, ma strettamente legate l’una all’altra.
Amazon è uno dei più importanti market place del mondo, creato da Jeff Bezos nel 1993 e ora una delle più redditizie realtà commerciali online.
Amazon offre una vastissima scelta di prodotti venduti dal market place stesso e da migliaia di fornitori che pagano una commissione per usufruire della piattaforma.
Amazon Prime è un tipo di account Amazon che, a fronte di un costo di 36 euro all’anno o di 3,99 al mese, offre svariati vantaggi tra cui spedizioni illimitate e veloci su moltissimi prodotti, accesso anticipato alle offerte lampo e servizi di hosting foto, di streaming video e di streaming musica (Amazon Prime video e Amazon Prime Music).


Non tutti sanno che la freccia del logo di Amazon unisce la A alla Z a significare l’ampio catalogo di prodotti disponibili.

Amazon è un’azienda che ha cominciato la sua fortuna commerciando libri, CD e DVD online fino a diventare uno dei più grandi market place al mondo con prodotti e servizi che spaziano dallo streaming all’editoria.

Amazon è nata a Seattle il 5 luglio del 1993 da Jeff Bezos, diventato una delle persone più ricche e potenti al mondo,e ora è presente in USA, Messico, Canada, Giappone, India e quasi tutti gli stati europei.

Il market place di Amazon da una parte vende direttamente i prodotti del proprio magazzino, dall’altra permette ai venditori di usufruire della piattaforma e dei servizi ad esso legati chiedendo una commissione: su questo modello di business l’impero di Amazon ha cominciato a prendere forma e ad accumulare risorse.

Risorse che Amazon ha usato per concentrarsi con una cura maniacale sull’esperienza d’acquisto dell’utente che va da un sistema di spedizione veloce e assicurato grazie ad una potente logistica, passando per un corposo sistema di recensione dei prodotti, fino ad arrivare a un’assistenza clienti molto presente.

Amazon ora fornisce un’ampia gamma di prodotti e servizi: tra queste vende soluzioni informatiche di alto livello, possiede un servizio di streaming video e audio (Amazon Prime Video e Amazon Music Unlimited), ha una casa di produzione di materiale d’intrattenimento, detiene Twitch e la testata The Washington Post.

Amazon Prime richiede un pagamento annuale di 36 euro o mensile di 3,99 euro.

Amazon Prime è un insieme di servizi e agevolazioni che Amazon riconosce agli account definiti Prime: questo tipo di account si attiva facendone richiesta e a fronte di un pagamento di 36 euro all’anno.

Tra i benefici più importanti di un account Amazon Prime figurano sicuramente quello di non dover pagare le spese di spedizione veloce su buona parte dei prodotti in catalogo, aspetto non indifferente per chi effettua molti acquisti su Amazon nell’arco di 12 mesi.

Inoltre l’account Amazon Prime consente l’accesso anticipato alle offerte lampo limitate nel tempo e nella quantità e garantisce un servizio di hosting illimitato gratuito di foto (Amazon Photos).

Infine l’account Amazon Prime assicura l’accesso con il proprio account al servizio di streaming audio Amazon Prime Music, e a quello di streaming film e serie TV di Amazon concorrente di Netflix e Disney +, Amazon Prime Video.

You may also like...