Differenza tra Airbus e Boeing

IN BREVE

Airbus e Boeing sono due tra le più importanti aziende produttrici di aeroplani.
L’Airbus è la più grande azienda di aeromobili europea, in grande crescita dal 1970, quando è stata creata da un consorzio tedesco e uno francese per competere con Boeing. Boeing è invece la più grande azienda aeronautica del mondo e vanta una grande mercato civile-commerciale e enormi contratti per la fornitura di velivoli militari e aerospaziali.

Airbus - Differenza tra Airbus e Boeing
L’enorme Airbus A380.

Airbus è tra la più importante azienda europea costruttrice di aeromobili e seconda costruttrice al mondo dopo Boeing.
Airbus è nata da organizzazioni tedesche e francesi nel 1970 per fare concorrenza alle aziende statunitensi.
Oggi (2016) Airbus ha sede a Tolosa in Francia e conta quasi 60000 dipendenti in tutto il mondo e tra i propri clienti ha compagnie aree di tutto il mondo e Stati per la fornitura di velivoli militari da trasporto.
I velivoli più celebri sono quelli di linea tra cui l’Airbus A380, un enorme aeroplano capace di portare fino a 853 passeggeri alla volta, e l’Airbus A330, un aereo dedicato alle tratte regionali e internazionali.
Il fatturato Airbus del 2014 è stato dichiarato essere di 60,7 miliardi di euro.

Boeing - Differenza tra Airbus e Boeing
Un Boeing 747 in volo.

Boeing è la più grande azienda Statunitense di aeromobili ed è la più importante azienda aerospaziale del mondo.
La Boeing, che ha sede in Chicago, è organizzata in tre divisioni: una commerciale-civile, una militare-spaziale e una finanziaria.
Nata nel 1916 a Seattle la Boeing si è imposta nel mercato americano della costruzione degli aeroplani e si è distinta per la produzione di alcuni tra i più celebri aeromobili del mondo tra cui spicca senza dubbio il Boeing 747, vero mito degli 70-80 oltre a poter vantare un’intensa attività nella produzione di veicoli militari e spaziali.
E’ proprio l’apporto dato all’aviazione militare nella storia: basti pensare che il bombardiere ribattezzato Fortezza Volante nella II Guerra Mondiale, ovvero il B-17, era una produzione Boeing ora sostituito dal possente bombardiere B-52.
Oggi uno i due velivoli più celebri dell’azienda sono il Boeing 747, che può trasportare 524 passeggeri, e il Boeing 777, più piccolo, ma molto presente nelle flotte delle compagnie.
Boeing è inoltre la fornitrice dell’aereo presidenziale statunitense, il celebre Air Force One.
Il fatturato di Boeing nel 2014 è stato definito essere di più di 90 miliardi di dollari.