Category: Informatica

Differenza tra Google e Google Chrome

Google è il più celebre motore di ricerca al mondo nato nel lontano 1998 dall’omonima azienda e ora parte della Alphabet Incorporated.
Tra i molteplici prodotti, marchi e applicazioni che Google ha coltivato, acquistato e fatto crescere nel tempo c’è il browser web gratuito Google Chrome che è diventato in breve tempo il browser più utilizzato dagli utenti online, superando i concorrenti Internet Explorer di Microsoft e Mozilla Firefox.

Differenza tra it e com

I domini di primo livello .it e .com sono due domini internet estremamente popolari.
Sono stati creati e assegnati a due entità ben distinte che avrebbero dovuto rappresentare online: l’it all’Italia e .com a tutte le entità commerciali.
Col tempo, però, sono decadute le limitazioni d’impiego e chiunque risponda ai prerequisiti può acquistare e utilizzare uno dei due.

Differenza tra hardware e software

Hardware e software sono indissolubilmente legati: senza il primo il secondo è inutile e viceversa.
Con hardware si intende qualsiasi componente fisico di un dispositivo elettronico, a partire per esempio dal processore, dalla scheda madre e dall’hard disk, fino ad arrivare alle periferiche, come schermo, mouse, tastiera, scheda SD.
Con software si intende invece un qualsiasi programma in grado di funzionare su un dispositivo elettronico e di eseguire operazioni. Il software viene installato e integrato con l’hardware e può interagire e funzionare con altri programmi.
I sistemi operativi, come Windows, iOS o Android sono software, ma lo sono anche i programmi che ci girano sopra, come, ad esempio, Word, Photoshop e applicazioni varie.

Differenza tra dominio e sito web

Dominio e sito web sono due termini strettamente correlati.
Il dominio è il nome logico, cioè semplice e facile da ricordare, di un sito che permette agli utenti di non dover conoscere il vero indirizzo di un sito che corrisponde ad un indirizzo numerico (indirizzo IP).
Il sito web è invece uno spazio online che può contenere informazioni, foto, video e che permette l’accesso a servizi in remoto. Al sito web si accede, appunto, grazie ad un dominio.

Differenza tra hosting e dominio

Hosting e dominio sono due termini che riguardano il mondo del web. L’hosting è il servizio di fornitura spazio online, ospitato su server e disponibile a differenti usi.
Il dominio è l’indirizzo logico di un sito web, ossia un nome comprensibile all’orecchio umano e, in teoria, semplice da ricordare che un servizio chiamato DNS ha il ruolo di tradurre in indirizzo IP e instradare nella rete.

Differenza tra browser e software

La differenza tra browser e software è piuttosto semplice in quanto un browser, come un qualsiasi altro programma, è esso stesso un software.
Un browser in pratica è un programma client che permette di visualizzare delle pagine web che risiedono su un server remoto.
Un software è invece un qualsiasi programma con il quale eseguiamo le più disparate operazioni: un gioco, un programma per elaborare i testi, un sistema operativo o lo stesso browser sono software..
I software funzionano grazie a parti fisiche dette hardware.

Differenza tra pc e workstation

PE (Personal Computer) e le workstation sono entrambi tipi di computer differenziati principalmente dall’uso per cui sono costruite.
I PC sono dedicati all’uso personale, mentre le workstation sono pensate per un uso professionale ed hanno quindi alcuni accorgimenti hardware e software che rispondono alle esigenze di una postazione di lavoro.

Differenza tra browser e motore di ricerca

Browser e motore di ricerca fanno entrambi parte del mondo di internet e del web, ma su due livelli differenti.
Il browser è un programma client installato sul dispositivo dell’utente che permette, tramite un’interfaccia grafiche e l’utilizzo di indirizzi URL, di richiedere e visualizzare informazioni e dati forniti da un server sul web. Il motore di ricerca è un servizio sul web fornito da diverse aziende che si offre di categorizzare, organizzare e indicizzare i contenuti online e di presentarli all’utente quanto questo lo richiede attraverso un browser.
Per fare un esempio esplicativo, un utente accede al motore di ricerca Google utilizzando il browser Firefox.