mercoledì 17 ottobre 2018
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5

Animali

Aragosta - Differenza tra astice e aragosta

Differenza tra aragosta e astice

Astice e aragosta sono entrambi crostacei appartenenti all'ordine dei Decapodi. Mentre l'astice rientra però nella famiglia degli Astacidei, l'aragosta rientra nella famiglia dei Palinuri. La differenza forse più caratteristica è l'assenza delle chele nell'aragosta, presenti invece nell'astice.
Coccodrillo - Differenza tra coccodrillo e alligatore

Differenza tra alligatore e coccodrillo

Le differenze principali tra alligatore e coccodrillo consistono nelle dimensioni, nella colorazione e nella conformazione del muso. Provengono inoltre da famiglie differenti: Crocodilidi e Alligatoridi.
Pulce - Differenza tra pulce e zecca

Differenza tra pulci e zecche

Le pulci sono degli Insetti e come tali sono dotati di testa, torace e addome ben distinti, 3 lunghe paia di zampe, che gli consentono di saltare dalla cute di un animale all’altro, un paio di antenne, ma sono sprovviste di ali; mentre le zecche appartengono alla classe degli Aracnidi e pertanto possiedono un unico cefalotorace, un addome, 4 paia di arti e assenza di antenne e di ali.
Cervo - Differenza tra cervo e daino

Differenza tra cervo e daino

Sono due mammiferi entrambi appartenenti alla famiglia dei Cervidi, ma che possiedono caratteristiche biologiche e morfologiche molto differenti tra loro; tra le differenze più evidenti, che permettono di distinguerli, ci sono le dimensioni e il peso, la diversa forma dei palchi e il colore del mantello.

Differenza tra ghepardo e leopardo

Il ghepardo è un animale agile a veloce, molto adatto alla corsa e all’inseguimento; a differenza del leopardo presenta artigli non retrattili, due strisce nere sotto agli occhi e piccole e numerose macchie puntiformi lungo tutto il corpo. Il leopardo invece è un felino più adatto all'agguato che alla corsa ed è quindi più massiccio, muscoloso e forte rispetto al ghepardo e possiede degli artigli retrattili; inoltre le macchie nere sul mantello sono molto più grosse.

Differenza tra gufo e civetta

Sono due uccelli rapaci notturni che differiscono principalmente per dimensione, la civetta è più piccola, e per particolari anatomici. Entrambi possono essere scambiati e confusi con l'allocco.
Mammiferi - Differenza tra mammiferi e rettili

Differenza tra mammiferi e rettili

Sono moltissime le differenze morfo-funzionali fra rettili e mammiferi. Innanzitutto i mammiferi sono animali a sangue caldo, infatti la temperatura corporea viene regolata e conservata dal rivestimento di peli; invece i rettili sono animali a sangue freddo, ovvero la loro temperatura è influenzata da quella ambientale e non possiedono peli, ma squame. Inoltre nei mammiferi lo sviluppo embrionale avviene all’interno della madre e quando nascono i piccoli vengono alimentati col latte secreto dalle ghiandole mammarie della stessa; mentre i rettili depongono le uova, all’interno delle quali avviene il completamento dello sviluppo embrionale. Un’altra differenza è che i mammiferi possiedono tre ossicini nell'orecchio (il martello, l'incudine e la staffa), mentre nei rettili vi è un singolo osso.
Gallo e pollo - Differenza tra gallo e pollo

Differenza tra pollo e gallo

Si tratta dello stesso animale. La principale differenza è che uno deriva dal termine latino che indica la giovane età dell’animale (pollo), mentre l’altro termine (gallo) indica la specie di appartenenza, ovvero: Gallus Gallus. Inoltre il termine gallo è utilizzato anche per il maschio usato per la riproduzione (ovvero di perpetuazione della specie)
Prato - Differenza tra prato e pascolo

Differenza tra prato e pascolo

Per pascolo si intende una distesa di terreno dove crescono spontaneamente numerose specie vegetali erbacce, che vengono utilizzate per far pascolare e dunque per nutrire il bestiame da allevamento. Mentre invece un prato è costituito da un terreno in cui possono essere appositamente coltivate (oppure fatte crescere spontaneamente) una grande varietà di specie vegetali erbacee, destinate allo sfalcio, che vengono utilizzate per dar da mangiare agli animali fresche oppure conservate sotto forma di fieno o mangimi.
Ape - Differenza tra vespa e ape

Differenza tra api e vespe

Sono entrambi insetti, ma appartenenti a famiglie diverse, hanno entrambe un’organizzazione sociale, quindi vivono in gruppo e si differenziano, fra le latre, nella costruzione dei nidi, nell’alimentazione e le caratteristiche del pungiglione.