venerdì 23 febbraio 2018
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5
Home Natura Animali

Animali

Mammiferi - Differenza tra mammiferi e rettili

Differenza tra mammiferi e rettili

Sono moltissime le differenze morfo-funzionali fra rettili e mammiferi. Innanzitutto i mammiferi sono animali a sangue caldo, infatti la temperatura corporea viene regolata e conservata dal rivestimento di peli; invece i rettili sono animali a sangue freddo, ovvero la loro temperatura è influenzata da quella ambientale e non possiedono peli, ma squame. Inoltre nei mammiferi lo sviluppo embrionale avviene all’interno della madre e quando nascono i piccoli vengono alimentati col latte secreto dalle ghiandole mammarie della stessa; mentre i rettili depongono le uova, all’interno delle quali avviene il completamento dello sviluppo embrionale. Un’altra differenza è che i mammiferi possiedono tre ossicini nell'orecchio (il martello, l'incudine e la staffa), mentre nei rettili vi è un singolo osso.
Capra - Differenza tra pecora e capra

Differenza tra capra e pecora

Capre e pecore sono entrambi mammiferi domestici, ma appartengono a due diversi generi e differiscono fisicamente, in quanto le corna della capra sono cave, lunghe e dirette verso l'alto e all'indietro, mentre quelle della pecora hanno un andamento a spirale. Inoltre, i maschi della capra sono dotati di barba e non possiedono un folto pelo, caratteristico invece della pecora.
Lupo - Differenza tra lupo e cane lupo

Differenza tra cane lupo e lupo

Il lupo ed il cane lupo possono tranquillamente essere considerati parenti stretti in quanto hanno pochissime differenze genetiche e sono in grado di riprodursi tra loro generando individui fertili, chiamati lupi ibridi. Essendo anche molto simili dal punto di vista fisico, la principale differenza è di tipo comportamentale sia nel rapporto con i propri simili che con l'uomo. Il lupo infatti tende a creare branchi e vive libero in natura, mentre il cane lupo è una razza addomesticata dall'uomo.
Ape - Differenza tra vespa e ape

Differenza tra api e vespe

Sono entrambi insetti, ma appartenenti a famiglie diverse, hanno entrambe un’organizzazione sociale, quindi vivono in gruppo e si differenziano, fra le latre, nella costruzione dei nidi, nell’alimentazione e le caratteristiche del pungiglione.
Mucche - Differenza tra mucca e vacca

Differenza tra mucca e vacca

I termini "mucca" e "vacca" indicano lo stesso animale, ovvero la femmina del bovino con oltre tre anni di età. Ma, mentre "vacca" è il termine tecnico, "mucca", sebbene sia la versione più diffusa, è un volgarismo.
Yorkshire Terrier - Differenza tra Yorkshire Terrier e Yorkshire Toy

Differenza tra Yorkshire Terrier e Yorkshire Toy

Lo Yorkshire Terrier è un cane di piccola taglia a pelo lungo, che prende il nome dalla contea inglese dello Yorkshire. Invece lo Yorkshire Toy non è una razza canina riconosciuta ufficialmente, ma è un appellattico che molti negozianti hanno attribuito impropriamente allo Yorkshire di dimensioni più piccole rispetto a quelle standard (3Kg). In sostanza, lo Yorkshire ha un’unica taglia ed ogni attribuzione diversa a tale razza (come ad esempio Toy, nano, Tea Cup...) è falsa.
Cervo - Differenza tra cervo e daino

Differenza tra cervo e daino

Sono due mammiferi entrambi appartenenti alla famiglia dei Cervidi, ma che possiedono caratteristiche biologiche e morfologiche molto differenti tra loro; tra le differenze più evidenti, che permettono di distinguerli, ci sono le dimensioni e il peso, la diversa forma dei palchi e il colore del mantello.
Aragosta - Differenza tra astice e aragosta

Differenza tra aragosta e astice

Astice e aragosta sono entrambi crostacei appartenenti all'ordine dei Decapodi. Mentre l'astice rientra però nella famiglia degli Astacidei, l'aragosta rientra nella famiglia dei Palinuri. La differenza forse più caratteristica è l'assenza delle chele nell'aragosta, presenti invece nell'astice.
Pulce - Differenza tra pulce e zecca

Differenza tra pulci e zecche

Le pulci sono degli Insetti e come tali sono dotati di testa, torace e addome ben distinti, 3 lunghe paia di zampe, che gli consentono di saltare dalla cute di un animale all’altro, un paio di antenne, ma sono sprovviste di ali; mentre le zecche appartengono alla classe degli Aracnidi e pertanto possiedono un unico cefalotorace, un addome, 4 paia di arti e assenza di antenne e di ali.
Artigli - Differenza tra artigli e unghie

Differenza tra artigli e unghie

Gli artigli sono estensioni acuminate e affilate delle zampe di molti animali che li usano come arma, come difesa o come appiglio. Possono essere statici come quelli dei cani o degli orsi o retrattili come quelli dei felini. Le unghie sono simili formazioni con una forma non acuminata e non della stessa resistenza che caratterizzano alcuni animali, tra cui l'uomo che nell'evoluzione ha cominciato a curarle, tagliandole e usandole come elemento estetico.