giovedì 18 luglio 2019
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5
Home Natura Animali

Animali

Gallo e pollo - Differenza tra gallo e pollo

Differenza tra pollo e gallo

Si tratta dello stesso animale. La principale differenza è che uno deriva dal termine latino che indica la giovane età dell’animale (pollo), mentre l’altro termine (gallo) indica la specie di appartenenza, ovvero: Gallus Gallus. Inoltre il termine gallo è utilizzato anche per il maschio usato per la riproduzione (ovvero di perpetuazione della specie)
Aragosta - Differenza tra astice e aragosta

Differenza tra aragosta e astice

Astice e aragosta sono entrambi crostacei appartenenti all'ordine dei Decapodi. Mentre l'astice rientra però nella famiglia degli Astacidei, l'aragosta rientra nella famiglia dei Palinuri. La differenza forse più caratteristica è l'assenza delle chele nell'aragosta, presenti invece nell'astice.
Riccio - Differenza tra riccio e istrice

Differenza tra riccio e istrice

La principale differenza tra riccio e istrice consiste nella famiglia di provenienza: il riccio, chiamato anche comunemente, ed erroneamente, porcospino, è della famiglia delle Erinaceidae; l'istrice invece rientra nella famiglia degli Istricidi. Chiamare l'istrice anche porcospino è invece corretto.
Famosa immagine di un mulo che segue il suo conducente Alpino

Differenza tra mulo e asino

Il mulo è un animale particolarmente resistente che deriva dall’incrocio tra un asino e una cavalla, mentre l’asino è un animale che non proviene da incroci.
Prato - Differenza tra prato e pascolo

Differenza tra prato e pascolo

Per pascolo si intende una distesa di terreno dove crescono spontaneamente numerose specie vegetali erbacce, che vengono utilizzate per far pascolare e dunque per nutrire il bestiame da allevamento. Mentre invece un prato è costituito da un terreno in cui possono essere appositamente coltivate (oppure fatte crescere spontaneamente) una grande varietà di specie vegetali erbacee, destinate allo sfalcio, che vengono utilizzate per dar da mangiare agli animali fresche oppure conservate sotto forma di fieno o mangimi.
Cavallo - Differenza tra cavallo e pony

Differenza tra pony e cavallo

Pony e cavalli si differenziano per la loro struttura corporea: i pony hanno taglia ridotta anche da adulti e sono un po' sproporzionati, mentre i cavalli sono più proporzionati e da adulti raggiungono dimensioni notevoli, che i pony non sono in grado di eguagliare.
Pulce - Differenza tra pulce e zecca

Differenza tra pulci e zecche

Le pulci sono degli Insetti e come tali sono dotati di testa, torace e addome ben distinti, 3 lunghe paia di zampe, che gli consentono di saltare dalla cute di un animale all’altro, un paio di antenne, ma sono sprovviste di ali; mentre le zecche appartengono alla classe degli Aracnidi e pertanto possiedono un unico cefalotorace, un addome, 4 paia di arti e assenza di antenne e di ali.
Topo - La differenza tra topo e criceto

Differenza tra topo e criceto

Topi e criceti appartengono a generi diversi e differiscono anche fisicamente, infatti i topi possiedono una lunga coda priva di pelo, con la quale possono raggiungere lunghezze di 20 cm e hanno orecchie più grosse. I criceti non superano i 10 cm e hanno orecchie piccole e coda quasi assente. Questi vengono tenuti spesso in casa come animali da compagnia.
Yorkshire Terrier - Differenza tra Yorkshire Terrier e Yorkshire Toy

Differenza tra Yorkshire Terrier e Yorkshire Toy

Lo Yorkshire Terrier è un cane di piccola taglia a pelo lungo, che prende il nome dalla contea inglese dello Yorkshire. Invece lo Yorkshire Toy non è una razza canina riconosciuta ufficialmente, ma è un appellattico che molti negozianti hanno attribuito impropriamente allo Yorkshire di dimensioni più piccole rispetto a quelle standard (3Kg). In sostanza, lo Yorkshire ha un’unica taglia ed ogni attribuzione diversa a tale razza (come ad esempio Toy, nano, Tea Cup...) è falsa.
Ape - Differenza tra vespa e ape

Differenza tra api e vespe

Sono entrambi insetti, ma appartenenti a famiglie diverse, hanno entrambe un’organizzazione sociale, quindi vivono in gruppo e si differenziano, fra le latre, nella costruzione dei nidi, nell’alimentazione e le caratteristiche del pungiglione.