martedì 23 maggio 2017

Animali

Yorkshire Terrier - Differenza tra Yorkshire Terrier e Yorkshire Toy

Differenza tra Yorkshire Terrier e Yorkshire Toy

Lo Yorkshire Terrier è un cane di piccola taglia a pelo lungo, che prende il nome dalla contea inglese dello Yorkshire. Invece lo Yorkshire Toy non è una razza canina riconosciuta ufficialmente, ma è un appellattico che molti negozianti hanno attribuito impropriamente allo Yorkshire di dimensioni più piccole rispetto a quelle standard (3Kg). In sostanza, lo Yorkshire ha un’unica taglia ed ogni attribuzione diversa a tale razza (come ad esempio Toy, nano, Tea Cup...) è falsa.
Cavalletta - Differenza tra grillo e cavalletta

Differenza tra grillo e cavalletta

Sono principalmente tre i caratteri che permettono di distinguere i grilli dalle cavallette: il colore, che nella cavalletta va dal verde al marrone, mentre il grillo è nero; la forma del corpo, la prima è più grossa e di forma allungata, mentre ilo secondo è più piccolo e tozzo; infine il verso del grillo è molto stridulo, è il tipico "cri-cri" udibile a lunghe distanze. Per il resto sono molto simili e infatti vengono spesso confuse.
Mammiferi - Differenza tra mammiferi e rettili

Differenza tra mammiferi e rettili

Sono moltissime le differenze morfo-funzionali fra rettili e mammiferi. Innanzitutto i mammiferi sono animali a sangue caldo, infatti la temperatura corporea viene regolata e conservata dal rivestimento di peli; invece i rettili sono animali a sangue freddo, ovvero la loro temperatura è influenzata da quella ambientale e non possiedono peli, ma squame. Inoltre nei mammiferi lo sviluppo embrionale avviene all’interno della madre e quando nascono i piccoli vengono alimentati col latte secreto dalle ghiandole mammarie della stessa; mentre i rettili depongono le uova, all’interno delle quali avviene il completamento dello sviluppo embrionale. Un’altra differenza è che i mammiferi possiedono tre ossicini nell'orecchio (il martello, l'incudine e la staffa), mentre nei rettili vi è un singolo osso.
Topo - La differenza tra topo e criceto

Differenza tra topo e criceto

Topi e criceti appartengono a generi diversi e differiscono anche fisicamente, infatti i topi possiedono una lunga coda priva di pelo, con la quale possono raggiungere lunghezze di 20 cm e hanno orecchie più grosse. I criceti non superano i 10 cm e hanno orecchie piccole e coda quasi assente. Questi vengono tenuti spesso in casa come animali da compagnia.
Topo - Differenza tra topo e ratto

Differenza tra topo e ratto

La principale differenza tra topi e ratti è la dimensione: un ratto può misurare 20-28 cm senza coda, e con la coda raggiungere i 50cm; invece i topi misurano al massimo 12 cm senza coda e altri 8-12 cm di coda. Inoltre i ratti sono molto socievoli e possono essere addomesticati.
Pulce - Differenza tra pulce e zecca

Differenza tra pulci e zecche

Le pulci sono degli Insetti e come tali sono dotati di testa, torace e addome ben distinti, 3 lunghe paia di zampe, che gli consentono di saltare dalla cute di un animale all’altro, un paio di antenne, ma sono sprovviste di ali; mentre le zecche appartengono alla classe degli Aracnidi e pertanto possiedono un unico cefalotorace, un addome, 4 paia di arti e assenza di antenne e di ali.
Capra - Differenza tra pecora e capra

Differenza tra capra e pecora

Capre e pecore sono entrambi mammiferi domestici, ma appartengono a due diversi generi e differiscono fisicamente, in quanto le corna della capra sono cave, lunghe e dirette verso l'alto e all'indietro, mentre quelle della pecora hanno un andamento a spirale. Inoltre, i maschi della capra sono dotati di barba e non possiedono un folto pelo, caratteristico invece della pecora.

Differenza tra manzo e vitello

Il manzo è un bovino che è stato castrato per favorire l'ingrasso precoce, e macellato tra 1 e 4 anni; essa risulta saporita e nutriente per l’elevata quantità di grasso. Il vitello invece è il bovino macellato tra i 5 e i 7 mesi, la cui carne è bianca, tenera e poco grassa, poiché alimentato solo con latte fin dalla nascita e fino alla sua macellazione.
Calamaro - Differenza tra totano e calamaro

Differenza tra calamari e totani

La principale differenza tra calamaro e totano si nota dalle pinne poste lungo il corpo e dai tentacoli. Il primo possiede pinne più grandi, lunghe ed affusolate, di forma romboidale ed attaccate lungo quasi tutto il corpo, con tentacoli provvisti solo di ventose; mentre nel secondo le pinne hanno forma più piccola, triangolare e sono attaccate alla parte finale del corpo, inoltre i tentacoli sono provvisti, oltre che di ventose, di un paio di uncini.
Famosa immagine di un mulo che segue il suo conducente Alpino

Differenza tra mulo e asino

Il mulo è un animale particolarmente resistente che deriva dall’incrocio tra un asino e una cavalla, mentre l’asino è un animale che non proviene da incroci.