Category: Musica

Differenza tra opera e operetta

Opera e operetta sono entrambi generi teatrali musicali, che presentano delle piccole ma significative differenze. L’opera lirica derivava inizialmente dalla tragedia e, oltre alla recitazione, viene data grande importanza al canto; risulta dunque fondamentale l’elevato livello delle prestazioni canore dei cantanti-attori. L’operetta è un genere un po’ più leggero, che si focalizza invece sulla musica e da maggiore importanza alle coreografie, ossia i balletti, piuttosto che al canto; essa è inoltre nella maggior parte dei casi di natura comica o satirica.

Differenza tra me e te

“La differenza tra me e te” è il primo singolo di Tiziano Ferro tratto dall’album “L’amore è una cosa semplice” del 2011. Di seguito il video e il testo della canzone.

Differenza tra basso e chitarra

Il basso è uno strumento musicale solitamente molto più grande e pesante rispetto ad una chitarra e le corde sono molto più spesse. Il basso più comune è quello elettrico, che non possiede una cassa di risonanza per suonare, bensì dei microfoni elettrici, detti pick-up. A differenza delle chitarre, che hanno solitamente 6 corde (a volte anche 7 o 12), il basso normalmente ne ha solo 4 di diametro ben più grosso; inoltre ha la tastiera più lunga ed i capotasti di ampiezza maggiore. Infine la frequenza dei suoni è più grave o bassa, come dice il nome dello strumento stesso, di circa un’ottava sotto, rispetto alla chitarra.

Differenza tra suono e rumore

Comunemente si tende a collegare la parola suono a qualcosa di piacevole e la parola rumore a qualcosa di fastidioso, ma questa differenza è piuttosto soggettiva; mentre dal punto di vista fisico un suono è prodotto da oscillazioni rapide e regolari, invece un rumore da vibrazioni discontinue e casuali.

Differenza tra chitarra classica e chitarra acustica

La chitarra acustica e la chitarra classica sono due tipi di chitarre che presentano enormi differenze tra loro, come la forma dello strumento, il materiale con cui sono costituiti i vari componenti, comprese le corde, il modo di suonarla e soprattutto il diverso suono prodotto.
La chitarra acustica produce un suono più metallico, penetrante mentre la chitarra classica ha un suono più dolce e ovattato: merito delle corde in metallo della prima e delle corde in materiali più morbidi, dal nylon al budello, della seconda.