venerdì 18 agosto 2017
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5
Home Lingua e letteratura italiana

Lingua e letteratura italiana

Dipendenza - Differenza tra dipendenza e abuso

Differenza tra dipendenza e abuso

Dipendenza e abuso sono strettamente collegati nell'ambito delle sostanze stupefacenti, ma sono usati anche in altre situazioni. La dipendenza è la creazione della necessità che un individuo prova nel dover ricercare la sostanza, oggetto o azione, alterando la propria routine e ignorando, in casi estremi, l’autocontrollo. L'abuso è invece un utilizzo non moderato, oltre i limiti consigliati o consentiti, di una sostanza, oggetto o potere. Abuso è anche sinonimo di violenza.
Necessità - Differenza tra necessità e urgenza

Differenza tra necessità e urgenza

Necessità e urgenza sono due termini strettamente legati. La necessità è una condizione nella quale un elemento, uno strumento, una risorsa o una determinata azione diventano indispensabili. L'urgenza è una situazione improvvisa di pericolo o di mancanza non prevista che richiede azioni di contenimento il più presto possibile. Una situazione di necessità può trasformarsi in un'urgenza, mentre una situazione d'urgenza richiede la soluzione di diverse necessità.
Comunicare - Differenza tra parlare e ocmunicare

Differenza tra parlare e comunicare

Parlare e comunicare sono due concetti indissolubilmente legati. Il parlare è una capacità umana di utilizzare dei suoni per comunicare, esprimendo concetti e trasferendo a una o più persone delle informazioni. Il comunicare in generale è invece il trasferimento di informazioni (nozioni, stati d'animo, racconti, etc...) attraverso diversi canali e in modalità differenti.
Possibile - Differenza tra possibile e probabile

Differenza tra possibile e probabile

Possibile e probabile sono spesso usati come sinonimi, ma hanno un significato differente anche se strettamente collegato. Si dice possibile qualcosa che, dati alcuni assunti dettati dal contesto, dal tempo o dalla situazione, è comunque reale possa accadere per quanto possa essere improbabile. Probabile è qualcosa che non solo è possibile, ma che ha più possibilità che avvenga piuttosto che non avvenga.
Sapiente e saccente - Differenza tra sapiente e saccente

Differenza tra sapiente e saccente

Sapiente e saccente indicano due persone preparate e istruite su una data materia, ma mentre il primo ha prettamente una connotazione positiva, rispettabile e onorevole al pari di saggio, il secondo indica una persona che in modo arrogante ostenta la propria conoscenza in modo perentorio e ripetitivo, assumendo quindi un significato negativo.
Arroganza - Differenza tra arroganza e presunzione

Differenza tra arroganza e presunzione

Arroganza e presunzione sono due atteggiamenti negativi che possono essere legati. L'arroganza porta la persona a trattare le persone con superiorità ipotizzando, a ragione o a torto, di essere migliori, mentre la presunzione caratterizza quelle persone che sopravvalutano le proprie capacità o conoscenze inducendo comportamenti superbi e scelte sbagliate.
Camicie - Differenza tra camicie e camice

Differenza tra camicie e camice

La confusione che nasce dalla differenza tra camicie e camice è dovuta solo e semplicemente all'assonanza tra le due parole. Infatti camicie, con la "i", è il plurale di camicia, mentre camice è l'indumento che viene indossato a scopo protettivo da professionisti in ogni settore.
Grembiule - Differenza tra grembiule e camice

Differenza tra camice e grembiule

Camice e grembiule servono entrambi a proteggere gli indumenti su cui vengono indossati. La differenza principale è che il camice copre in modo integrale praticamente tutto il corpo, braccia comprese, mentre il grembiule si lega in vita e, nel caso dei grembiuli lunghi, attorno al collo. Se il camice è più un indumento professionale, il grembiule viene comunemente usato in casa, in particolare in cucina e in giardino.
Colpo di stato - Differenza tra colpo di stato e golpe

Differenza tra colpo di stato e golpe

Il colpo di stato è il tentativo di rovesciamento violento di un governo o di un regime da parte di un organo di stato. Il golpe è un sinonimo di colpo di stato, utilizzato in particolare per riferirsi a territori e paesi nei quali si parla spagnolo o portoghese. Golpe, infatti, deriva da "golpe de estado".
Centra - Differenza tra centra e c'entra

Differenza tra centra e c’entra

Spesso confusi a causa dell'assonanza, centra e c'entra hanno significati completamente differenti. Se centra è una forma verbale del verbo centrare, ossia colpire un bersaglio o un obiettivo, c'entra è invece l'unione del pronome ci e della forma verbale entra dal verbo entrare e definisce qualcosa di attinente o meno ad una data discussione.