venerdì 26 aprile 2019
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5
Home Gioielli e preziosi

Gioielli e preziosi

Differenza tra oro bianco e argento

L’oro bianco è una lega composta da oro (a 14 o 18 carati), nichel e palladio. L’argento invece è un metallo presente in natura allo stato puro o in composti. L’oro non è utilizzabile allo stato puro per la produzione di gioielli o utensili, in quanto troppo malleabile, così viene utilizzato in lega ad altri metalli che ne aumentano la durezza. L’argento invece non possiede la stessa malleabilità dell’oro, per cui il suo utilizzo per oggetti di uso comune è possibile anche allo stato puro. L’oro ha un valore di mercato superiore a quello dell’argento, quindi un gioiello in oro bianco costerà di più rispetto ad un gioiello in argento.
Oreficeria - Differenza tra oreficeria e bigiotteria

Differenza tra gioielleria e bigiotteria

La principale differenza tra gli oggetti di gioielleria e quelli di bigiotteria sta nei materiali utilizzati per la loro realizzazione, sia dal punto di vista qualitativo, che economico. I gioielli sono realizzati con materiali preziosi (come ad esempio metalli pregiati o pietre preziose), di cui fanno spesso parte esemplari unici e di grande pregio e hanno un elevato valore economico. Al contrario la bigiotteria consiste in una sorta di “imitazione” della gioielleria, poiché per la sua realizzazione viene utilizzato qualsiasi tipo di materiale di scarso valore economico, per questo motivo hanno un costo molto minore.
Gioielleria - Differenza tra gioielleria e oreficeria

Differenza tra gioielleria e oreficeria

La differenza tra gioielleria e oreficeria, consiste nel fatto che un gioiello è un prodotto creato utilizzando sia metalli preziosi, come oro giallo o bianco, argento o platino, sia pietre preziose (ad esempio diamanti, smeraldi, rubini, zaffiri); per la realizzazione di un oggetto di oreficeria, invece, viene utilizzato semplicemente dell’oro e più raramente pietre semipreziose o sintetiche (come calcedonio, granato, zirconi sintetici).