venerdì 20 settembre 2019
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5
Home Gioielli e preziosi

Gioielli e preziosi

Gioielleria - Differenza tra gioielleria e oreficeria

Differenza tra gioielleria e oreficeria

La differenza tra gioielleria e oreficeria, consiste nel fatto che un gioiello è un prodotto creato utilizzando sia metalli preziosi, come oro giallo o bianco, argento o platino, sia pietre preziose (ad esempio diamanti, smeraldi, rubini, zaffiri); per la realizzazione di un oggetto di oreficeria, invece, viene utilizzato semplicemente dell’oro e più raramente pietre semipreziose o sintetiche (come calcedonio, granato, zirconi sintetici).
Diamante - Differenza tra diamante e zircone

Differenza tra diamante e zircone

Il diamante è un minerale costituito da atomi di carbonio cristallizzati a cubo (se fosse esagonale, sarebbe grafite), che viene estratto in natura da una roccia detta “kimberlite” e si presenta sotto forma di pietra incolore. Lo zircone invece è un minerale composto da atomi di zirconio e silicio, estratto in natura da rocce pegmatiti e filoniane alcaline e si presenta sia incolore che in varie sfumature dal giallo-rosso, al blu- verde. Come il diamante, anche lo zircone è caratterizzato da lucentezza e brillantezza ed entrambi i minerali vengono comunemente utilizzati nel campo della gioielleria.
Collier - Differenza tra collier e parure

Differenza tra collier e parure

Il due termini francesi “collier” e “parure” indicano due diverse tipologie di gioielli. Il collier è il cosiddetto girocollo, una collana preziosa, generalmente costituito da metalli pregiati, come l'oro e impreziosito di pietre preziose, come diamanti; una parure invece indica un insieme di più gioielli preziosi, solitamente una coppia, come ad esempio una collana coordinata con un paio di orecchini o un braccialetto, caratterizzati dallo stesso stile o disegno.