venerdì 18 agosto 2017
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5
Coupon OnePlus 5
Home Cultura Generale

Cultura Generale

Distopia - Differenza tra utopia e distopia

Differenza tra utopia e distopia

Utopia e distopia si riferiscono a immagini e scenari raccontati o ipotizzati che, nel momento in cui vengono raccontati, non hanno basi per essere ritenute verificabili. La differenza tra i due termini è che mentre l'utopia ipotizza uno scenario positivo e desiderabile, la distopia richiama immagini negative, non volute e da esorcizzare. La letteratura, il cinema, la politica e le religioni fanno largo uso di utopie e distopie. Facile intendere come il utopia o distopia sono tali in base a chi si esprime: una persona con un forte credo politico, ad esempio, definirà come utopico uno scenario che un'altra persona con differente visione definirebbe distopico.
Plebiscito - Differenza tra elezioni e plebiscito

Differenza tra elezioni e plebiscito

Elezioni e plebiscito sono due strumenti politici di espressione popolare. Le elezioni seguono regole ben precise per mettere in condizione gli elettori aventi diritto di esprimere in piena indipendenza una preferenza di candidato. Il plebiscito è ormai utilizzato più come termine per definire una vittoria di larga misura di uno schieramento o di un candidato sull'altro.
Necessità - Differenza tra necessità e urgenza

Differenza tra necessità e urgenza

Necessità e urgenza sono due termini strettamente legati. La necessità è una condizione nella quale un elemento, uno strumento, una risorsa o una determinata azione diventano indispensabili. L'urgenza è una situazione improvvisa di pericolo o di mancanza non prevista che richiede azioni di contenimento il più presto possibile. Una situazione di necessità può trasformarsi in un'urgenza, mentre una situazione d'urgenza richiede la soluzione di diverse necessità.
Comunicare - Differenza tra parlare e ocmunicare

Differenza tra parlare e comunicare

Parlare e comunicare sono due concetti indissolubilmente legati. Il parlare è una capacità umana di utilizzare dei suoni per comunicare, esprimendo concetti e trasferendo a una o più persone delle informazioni. Il comunicare in generale è invece il trasferimento di informazioni (nozioni, stati d'animo, racconti, etc...) attraverso diversi canali e in modalità differenti.
Possibile - Differenza tra possibile e probabile

Differenza tra possibile e probabile

Possibile e probabile sono spesso usati come sinonimi, ma hanno un significato differente anche se strettamente collegato. Si dice possibile qualcosa che, dati alcuni assunti dettati dal contesto, dal tempo o dalla situazione, è comunque reale possa accadere per quanto possa essere improbabile. Probabile è qualcosa che non solo è possibile, ma che ha più possibilità che avvenga piuttosto che non avvenga.
Bomba - Differenza tra bomba e granata

Differenza tra bomba e granata

Bomba e granata indicano delle armi. Più precisamente il termine bomba è un termine generico con il quale si indica un qualsiasi ordigno atto ad esplodere e studiato per fare più danni e vittime possibili con la deflagrazione. La granata, in particolare, è un tipo di bomba che può essere usata come arma personale da lancio (bomba a mano) o come proiettile.
Ricordo - Differenza tra ricordo e memoria

Differenza tra ricordo e memoria

Ricordo e memoria sono strettamente collegate. Il ricordo è un singolo frammento di memoria legato ad un avvenimento, ad una persona o ad un contesto, mentre la memoria è l'insieme dei ricordi, delle esperienze e delle informazioni raccolte da una persona nel corso della sua vita.
Clima - Differenza tra clime e meteo

Differenza tra clima e meteo

Il clima è la fotografia pluriennale delle condizioni atmosferiche che caratterizzano il pianeta o un'area geografica più o meno ampia. Il meteo, invece, si rifà alla metereologia, cioè lo studio dei fenomeni fisici che, in relazione anche con il clima, permettono di prevedere le condizioni atmosferiche fino a 3 giorni nel futuro con una certa sicurezza.
Ricatto - Differenza tra estorsione e ricatto

Differenza tra ricatto e estorsione

Estorsione e ricatto sono usati come sinonimi anche se il primo è il termine riconosciuto nel Codice Penale. Il ricatto descrive un atto persuasivo intimidatorio fatto verso una persona per costringerla con violenza fisica, economica o psicologica a compiere azioni contro la sua volontà. L'estorsione è l'illecito che si compie esercitando pressione psicologica o tramite minaccia fisica ed economica per ottenere un tornaconto monetario. Un esempio di estorsione è il pizzo.
Orgoglio - Differenza tra dignità e orgoglio

Differenza tra dignità e orgoglio

Dignità e orgoglio sono due sensazioni personali dell'uomo. La dignità è un senso di rispetto verso se stessi che porta la persona a comportarsi in modo umano e degno senza umiliarsi. L'orgoglio è un senso che si fonda sulla fiducia nelle proprie capacità e sulla consapevolezza, fondata o meno, di poter raggiungere determinati scopi