Category: Cultura Generale

Differenza tra oro e platino

Oro e platino sono due metalli preziosi utilizzati in moltissimi tipi di lavorazioni in campi anche molto differenti.
L’oro è un metallo di colore giallo chiaro che allo stato puro è estremamente duttile e malleabile, pertanto il suo utilizzo per la realizzazione di gioielli o altri oggetti di uso comune è possibile solo in lega con altri metalli (generalmente rame, argento e nichel) che ne aumentino la “durezza”.
E’ forse il metallo che più definisce l’idea di gioiello anche se per le sue qualità è utilizzato in molti settori industriali.
Il platino invece è un metallo di colore bianco-grigio, anch’esso malleabile e molto duttile. A differenza dell’oro, il platino è estremamente raro da trovare (ogni anno si producono 85 tonnellate di platino, contro le 1.300 tonnellate d’oro) e per questo viene considerato il metallo più prezioso: i sui impieghi sono innumerevoli e vanno dalla produzione di gioielli a sistemi antinquinamento passando per un massiccio utilizzo nella produzione di dispositivi tecnologici.

Differenza tra centrifuga ed estrattore

Centrifuga ed estrattore si differenziano principalmente per la metodologia utilizzata dai due elettrodomestici nel ricavare succo dagli alimenti.
La centrifuga, grazie a un veloce motore, trita i pezzi degli alimenti ad altissime velocità e usa la forza centrifuga per schiacciare la polpa contro un filtro che separa succo e polpa.
L’estrattore schiaccia lentamente, ma con grande forza e costanza gli alimenti contro un filtro estraendone il succo e lasciando come scarto una polpa molto secca.
La centrifuga estrae meno succo dell’estrattore, ma lascia una polpa più umida che può essere riutilizzata per cucinare. Per contro la centrifuga estrai quasi tutta la parte liquida di un alimento lasciando uno scarto che può essere utilizzato come compost.
Il successo di questi due elettrodomestici è dovuta alle centinaia di ricette possibili incrociando i sapori di frutta e verdura in succhi saporiti e sicuramente salutari.

Differenza tra Disney+ e Netflix

Disney+ o Disney Plus e Netflix sono due popolari servizi di streaming che differiscono principalmente per i contenuti disponibili.
Disney+ appartiene al gigante Disney e offre sulla piattaforma l’accesso a tutto il cospicuo catalogo di film e cartoni per bambini e famiglie che hanno reso l’azienda famosa in tutto il mondo con l’aggiunta dei contenuti a marchio Star Wars, National Geographic, Simpson, Pixar e Marvel.
Netflix è invece la piattaforma streaming più diffusa al mondo che offre un enorme catalogo di contenuti terzi e produzioni proprie.
Entrambi servizi hanno un costo mensile o annuale: in particolare per Netflix è possibile anche variare l’offerta sulla base di account multipli e qualità dello streaming desiderato.

Differenza tra prezzo base asta e rilancio minimo

Il prezzo base asta e il rilancio minimo fanno parte del mondo delle aste e sono concetti decisamente importanti.
Il prezzo base asta è il prezzo definito di partenza di un’asta, dal quale il banditore fa partire le offerte.
Il rilancio minimo è la somma minima accettata per ogni offerta: può essere più alta, ma non più bassa.
Il prezzo base asta e il rilancio minimo possono coesistere ma il loro utilizzo è a completa discrezione del banditore e del proprietario del lotto.

Differenza tra occhiello e catenaccio

Occhiello e catenaccio sono due elementi classici dell’editoria dei quotidiani stampati e online.
L’occhiello è una piccola riga posta sopra il titolo che introduce il titolo stesso e l’articolo, mentre il catenaccio è un pezzo di testo posto a cavallo di due colonne dell’articolo in modo da collegarle idealmente.

Differenza tra Presidente della Repubblica e Presidente del Consiglio

Il presidente della Repubblica e il Presidente del Consiglio sono due figure istituzionali della Repubblica Italiana.
Il Presidente della Repubblica è il Capo dello Stato, viene eletto ogni 7 anni dal Parlamento e da rappresentanti delle regioni.
Rappresenta la Repubblica e ha varie prerogative e poteri.
Il Presidente del Consiglio viene invece nominato dal Presidente della Repubblica con la fiducia del Parlamento.
Dirige la politica del governo e ne è responsabile. Può essere sostituito anche durante il suo mandato che dura 5 anni.

Differenza tra smart working e telelavoro

Smart working e telelavoro sono due modalità di lavoro spesso confuse e usate come sinonimi.
Lo smart working permette al dipendente, in base ad obiettivi concordati con il datore di lavoro, di essere libero di scegliere dove lavorare e in quali orari, con alcuni limiti definiti di contratto in contratto.
Il telelavoro invece delocalizza la postazione del dipendente in un altro luogo a lui più comodo, ma fisso e con orari più o meno sovrapponibili a quelli dell’impiego normale.
Oggi entrambe le modalità vengono usate dalle aziende e alle volte si sovrappongono.

Differenza tra occhiello e sommario

Occhiello e sommario sono due elementi della struttura di una prima pagina o di un articolo.
In particolare l’occhietto è in assoluto la prima riga che compare dell’articolo, subito sopra il titolo e ne fornisce una breve introduzione.
Il sommario, posto invece sotto il titolo, approfondisce l’argomento trattato in seguito dall’articolo vero e proprio.

Differenza tra invidia e gelosia

Invidia e gelosia sono due sentimenti generalmente considerati negativi e che, anche se diversi, possono essere legati.
Si prova invidia quando si è infastiditi dal desiderio di possedere gli oggetti, le relazioni o le posizioni di qualcun altro, che siano meritati o meno.
Si prova, invece, gelosia quando la perdita o la sensazione di perdita non per forza reale del possesso di qualcosa, sia questa un oggetto o una relazione, genera inquietudine, rabbia o semplicemente fastidio.