Category: Cibi e alimentazione

Differenza tra carne rossa e bianca

Nel parlare comune la carne rossa e la carne bianca distinguono due tipologie di carni differenti: da bovino , suino, equino e ovino la prima e pollame la seconda.
Più nel dettaglio la classificazione di carni rosse e carni bianche desta non poca confusione, in quanto in alcuni casi si basa sul contenuto di grassi (ad esempio in questo caso la carne di suino viene considerata carne bianca), mentre in altri si basa sul contenuto di mioglobina, che conferisce colore rosso (in questo caso la carne di suino viene invece considerata carne rossa).
Secondo quest’ultima distinzione carni rosse si differenziano dalle carni bianche per un maggior contenuto di mioglobina, la proteina che costituisce una “riserva di ossigeno” nei muscoli e che presenta colore rosso grazie al gruppo “eme”.

Differenza tra delivery e take away

Delivery e take away sono i corrispondenti inglesi dei servizi conosciuti in italiano come consegna a domicilio e d’asporto.
Delivery fa quindi riferimento alla consegna di un ordine presso la propria abitazione, mentre il take away definisce il ritiro dell’ordine direttamente all’esercizio commerciale.

Differenza tra asporto e domicilio

Asporto e domicilio sono due servizi diversi offerti da molti ristoranti.
Il servizio d’asporto consiste nell’ordinare del cibo o una preparazione occupandosi poi passare a ritirarlo direttamente all’esercizio commerciale per consumarlo a casa o dove si vuole.
Il servizio a domicilio, invece, consiste nel ricevere l’ordinazione direttamente a casa grazie al servizio di consegna a casa tramite fattorino.
Un ristorante non è raro che offra entrambi i servizi.

Differenza tra caffè espresso e caffè moka

Il caffè moka e il caffè espresso sono due diverse modalità italiane di preparazione del caffè.
Il caffè moka è quello che solitamente viene preparato a casa con la classica “caffettiera” in alluminio.
Invece, il caffè espresso è quello preparato principalmente al bar, con la macchinetta che produce anche la cremina in superficie.
Il gusto del caffè moka e del caffè espresso dipende da diversi fattori, tra cui il tipo di miscela e di macinatura dei chicchi di caffè, la qualità dell’acqua e la pulizia dei componenti.

Differenza tra alici e acciughe

Alici e acciughe sono semplicemente sinonimi.
Acciuga è il termine comune italiano che indica un pesce di piccole dimensioni diffuso in molte parti del mondo, ma comune e di grande importanza nel Mediterraneo.
Alice è un termine dialettale del sud italia molto diffuso nella penisola originario tra Puglia, Campania e Sicilia.
In Italia, le acciughe o alici che dir si voglia, sono impiegate in moltissime ricette che le vedono adattarsi a ogni sapore regionale.

Differenza tra espresso e Nespresso

Espresso e Nespresso, nonostante l’assonanza, sono due bevande preparate in maniera differente.
L’espresso è la tipica bevanda calda italiana a base di caffè tostato preparata con molta cura seguendo rigidi passaggi e misure. Un espresso, infatti, viene prodotto con 7-8 grammi di polvere macinata rigorosamente al momento attraverso la quale viene costretta dell’acqua a 90° c a pressione costante di 9 atmosfere.
Nespresso, è invece un sistema della multinazionale Nestlé che si basa sull’uso di capsule pronte all’uso dalla dimensione standard che contengono 5 grammi di caffè tostato macinato.
Le capsule devono solo essere inserite nella macchina compatibile che perfora le capsule e filtra il caffè.

Differenza tra centrifuga ed estrattore

Centrifuga ed estrattore si differenziano principalmente per la metodologia utilizzata dai due elettrodomestici nel ricavare succo dagli alimenti.
La centrifuga, grazie a un veloce motore, trita i pezzi degli alimenti ad altissime velocità e usa la forza centrifuga per schiacciare la polpa contro un filtro che separa succo e polpa.
L’estrattore schiaccia lentamente, ma con grande forza e costanza gli alimenti contro un filtro estraendone il succo e lasciando come scarto una polpa molto secca.
La centrifuga estrae meno succo dell’estrattore, ma lascia una polpa più umida che può essere riutilizzata per cucinare. Per contro l’estrattore “estrae” quasi tutta la parte liquida di un alimento lasciando uno scarto che può essere utilizzato come compost.
Il successo di questi due elettrodomestici è dovuta alle centinaia di ricette possibili incrociando i sapori di frutta e verdura in succhi saporiti e sicuramente salutari.

Differenza tra muffe e lieviti

La principale differenza tra le muffe e gli lieviti è che le prime sono organismi pluricellulari, mentre gli altri sono unicellulari.
Anche la riproduzione è diversa: mentre gli lieviti si riproducono principalmente per gemmazione o per scissione binaria (e solo raramente per via sessuata), le muffe sono capaci sia di riproduzione sessuata (grazie alla quale le spore di due individui condividono il materiale genetico per dare origine ad uno zigote), sia di riproduzione asessuata (i conidi, o simili, vengono diffusi e quando si trovano in condizioni ottimali germinano per dare origine ad un nuovo individuo con materiale genetico identico).
Le muffe e gli lieviti fanno parte dello stesso regno, quello dei Funghi. Sono organismi eucarioti (che possiedono il materiale genetico racchiuso in un nucleo, come le piante e gli animali) ed eterotrofi (ossia si “cibano” del materiale organico presente nell’ambiente esterno perché non sono capaci di produrlo da soli, al contrario delle piante).

Differenza tra ravioli e agnolotti

I ravioli sono un tipo di pasta ripiena costituiti da un ripieno di carne, pesce, formaggio o verdura racchiuso tra due strati di pasta all’uovo. Tipici della cucina italiana, i ravioli si trovano in diverse forme e in diverse ricetto a seconda della regione nella quelli li si mangia. Gli agnolotti, per l’appunto, sono i tipici ravioli del Piemonte e contengono carte, in particolare di arrosto.