Category: Arte

Differenza tra produttore e regista

Il produttore, in questo caso teatrale-cinematografico, è la figura che si occupa della parte imprenditoriale della produzione di uno spettacolo, investendo o cercando e gestendo investitori. Il regista, invece, è quella figura artistiche che si occupa di “trasferire” la sceneggiatura sul palco o sulla pellicola, gestendo movimenti, attori, inquadrature. Le due figure possono tranquillamente sovrapporsi tra di loro oltre che con la figura dell’attore.

Differenza tra basilica e santuario

Basilica e Santuario sono due luoghi di culto della religione cristiana, ma tra i due c’è una differenza fondamentale. Solo alcune chiese possono ricevere l’appellativo di “basilica”, che viene concesso direttamente per volere della Santa Sede. Invece, il Santuario è un luogo di culto che nasce dalla volontà popolare, in modo spontaneo ed è quindi espressione delle classi sociali più umili.

Differenza tra sequel e remake

La differenza tra sequel e remake consiste nel fatto che il sequel è la prosecuzione di una storia, solitamente non prevista, di un primo titolo di successo, si questo un film, un gioco o una serie televisiva.
Il remake, invece, è un vero e proprio rifacimento di un titolo di successo.

Differenza tra prequel e sequel

Prequel e sequel sono due termini opposti che sono spesso utilizzati in TV o nei notiziari e vengono usati accostati ai titoli di film che stanno per uscire al cinema o che usciranno prossimamente; si parla prequel, per indicare i film che narrano una storia accaduta prima della pellicola già vista, mentre si utilizza sequel per indicare un film che racconta i fatti posteriori ad un’altra pellicola.

Differenza tra duomo e basilica

Duomo e basilica sono due luoghi di culto cristiano, che rappresentano per i fedeli la casa del Signore. Il duomo rappresenta la chiesa più importante di una città ed è il punto di riferimento per i fedeli. La basilica invece può essere definita tale solo su riconoscimento della Santa Sede e, nel caso delle basiliche maggiori, possono essere sede ufficiale di celebrazione da parte del Papa.

Differenza tra palco e proscenio

Palco e proscenio sono due termini utilizzati per definire degli spazi ben definiti nelle strutture che ospitano rappresentazioni teatrali.
Il palcoscenico è quella parte del teatro dedicata all’esecuzione dello spettacolo, in cui sono presenti gli attori al momento della recita. Il palco è delimitato dal proscenio, dal fondale, dalle quine ai lati e viene diviso dal pubblico dal sipario. Invece il proscenio fa parte del palco ed è la zona più vicina alla sala e diretta verso il pubblico. Solitamente il palco è la zona in cui avviene la recita vera e propria, mentre il proscenio viene utilizzato dagli attori per ricevere gli applausi quando il sipario è stato chiuso o per scene particolari.

Differenza tra vocabolario e dizionario

I termini dizionario e vocabolario vengono e possono essere comunemente utilizzati come sinonimi, poiché indicano entrambi un opera che raccoglie in ordine alfabetico le parole di una o più lingue.
Tuttavia mentre un vocabolario fa riferimento esclusivamente ad un opera di tipo lessicale, il termine dizionario ha un significato più esteso, in quanto può anche riferirsi a trattati di diverse materie o attività (come un dizionario medico) e quindi ha un valore più enciclopedico.

Differenza tra duomo e cattedrale

Duomo e cattedrale sono due termini che si riferiscono ad edifici religiosi e sono utilizzati su piani differenti. Il duomo è un edificio imponente con una cupola, spesso ex struttura dell’impero romano, mentre la cattedrale è l’importante centro nevralgico di una diocesi, sede della cattedra del vescovo.
Il duomo può essere anche cattedrale.

Differenza tra opera e operetta

Opera e operetta sono entrambi generi teatrali musicali, che presentano delle piccole ma significative differenze. L’opera lirica derivava inizialmente dalla tragedia e, oltre alla recitazione, viene data grande importanza al canto; risulta dunque fondamentale l’elevato livello delle prestazioni canore dei cantanti-attori. L’operetta è un genere un po’ più leggero, che si focalizza invece sulla musica e da maggiore importanza alle coreografie, ossia i balletti, piuttosto che al canto; essa è inoltre nella maggior parte dei casi di natura comica o satirica.

Differenza tra cubismo analitico e sintetico

Il cubismo analitico è la prima fare della corrente artistica, in cui gli oggetti vengono guardati dal pittore sotto diversi punti di vista e dopo una scomposizione delle forme e dello spazio, vengonoL poi ricomposti e rappresentati sulla tela, così come li ricorda il pittore. La seconda fase, il cubismo sintetico passa dall’analisi delle forme dai vari punti di vista ad una sintesi di ciò che l’artista vede; i colori proposti non sono gli stessi della realtà e non c’è differenziazione tra colore e forma.