Author: Alberto

Differenza tra stella e cometa

Stelle e comete sono due corpi celesti estremamente diversi.
Le stelle sono corpi che hanno in media una massa specifica rilevante eche brillano di luce propria emanando energia in diverse forme, tra cui, appunto, luce e calore.
Le stelle vengono alimentate da fusione atomica nel loro nucleo e sono state categorizzate a seconda della dimensione, della temperatura, della formazione e del momento nel ciclo di vita. Le comete sono asteroidi composti per la maggior parte di ghiaccio e detriti che seguono orbite ellittiche. Al passaggio in prossimità del Sole cominciano a creare una coda visibile ad occhio nudo dalla terra.

Differenza tra clima e meteo

Il clima è la fotografia pluriennale delle condizioni atmosferiche che caratterizzano il pianeta o un’area geografica più o meno ampia.
Il meteo, invece, si rifà alla metereologia, cioè lo studio dei fenomeni fisici che, in relazione anche con il clima, permettono di prevedere le condizioni atmosferiche fino a 3 giorni nel futuro con una certa sicurezza.

Differenza tra asteroide e meteorite

Asteroidi e meteoriti sono entrambi corpi extraterrestri che possono essere diversificati principalmente dalla loro dimensione.
Gli asteroidi sono più grandi e massicci, anche se in media limitati ad un diametro inferiore al chilometro. Gli asteroidi composti per la maggior parte di ghiaccio sono chiamati comete.
Le meteore sono frammenti di asteroidi, quindi più piccoli. Spesso meteoriti impattano con la superficie terreste sgretolandosi e dando vita alle brevi “stelle cadenti”.
Pochissime sono le meteore che riescono a toccare il suolo.

Differenza tra costo e investimento

Il costo definisce in sé una spesa in uscita per l’acquisto di un bene, un servizio o una risorsa senza avere necessariamente un beneficio economico.
L’investimento è invece una spesa ragionata per acquistare un bene, un servizio o una risorsa dal quale ci si aspetta a lungo o breve termine un ritorno economico o immateriale positivo.

Differenza tra ricatto e estorsione

Estorsione e ricatto sono usati come sinonimi anche se il primo è il termine riconosciuto nel Codice Penale. Il ricatto descrive un atto persuasivo intimidatorio fatto verso una persona per costringerla con violenza fisica, economica o psicologica a compiere azioni contro la sua volontà.
L’estorsione è l’illecito che si compie esercitando pressione psicologica o tramite minaccia fisica ed economica per ottenere un tornaconto monetario. Un esempio di estorsione è il pizzo.

Differenza tra peculato e appropriazione indebita

La differenza tra peculato e appropriazione indebita risiede principalmente dalla posizione che ricopre la persona che commette l’illecito.
Il peculato descrive l’appropriazione indebita di oggetti o denaro pubblici commessa da un pubblico ufficiale che approfitta della sua posizione.
L’appropriazione indebita è invece commessa da un privato cittadino che sottrae un bene ad un altro.

Differenza tra sfratto e sgombero

Sfatto e sgombero sono spesso confusi in quando indicano un’azione volta a liberare degli immobili.
In realtà lo sfratto è una procedura esecutiva attuata quando la parte locataria, cioè che affitta, risulta essere morosa. In presenza di un regolare contratto, il proprietario può richiedere lo sfratto seguendo una serie di procedure. Lo sgombero può avvenire solo quando vi è un’occupazione illecita di un suolo o di un immobile. L’intervento, in questo caso, deve essere eseguito da una forza di polizia.

Differenza tra motore aspirato e turbo

Il motore aspirato e il motore turbo sono due differenti tipi di propulsori: il motore aspirato usa la naturale depressione creata dai cilindri e gestita con le valvole di aspirazione per far affluire l’aria in camera di combustione, mentre il turbo impiega delle turbine che comprimono l’aria nel motore garantendo una scarsa dispersione di energia.
Il motore aspirato è una tecnologia più vecchia e piano piano sta venendo soppiantato dai motori turbo.

Differenza tra carrozziere e meccanico

Carrozziere e meccanico sono due figure professionali che si occupano della manutenzione, della riparazione e del rinnovamento di differenti parti dell’automobile o di altri mezzi.
Il carrozziere si occupa della carrozzeria e dell’estetica del mezzo, garantendone la bellezza con operazioni di manutenzione, abbellimento e, nel caso, riparazione.
Il meccanico si occupa di tutta la parte meccanica, sia della normale manutenzione, che dei ricambi, garantendo una corretta e professionale sostituzione dei pezzi.

Differenza tra motore sincrono e motore asincrono

Motore sincrono e motore asincrono sono due motori elettrici: il motore sincrono prende questo nome data la sincronizzazione della velocità con la frequenza della corrente alternata che lo alimenta. Il motore asincrono, detto anche motore a induzione, rotazione e frequenza di rete non coincidono.
Il primo è più costoso, ma più affidabile e con un ottimo rapporto peso/potenza, mentre il motore asincrono costa poco, rimane affidabile e non necessita di particolare manutenzione.